di Francesco Carlà

Week end con Buffett

dell' 8/05/2002 di Francesco Carlà

Ogni anno migliaia di americani si ritrovano ad Omaha.

Non c'e' il raduno degli ex-boyscouts e nemmeno
il meeting degli appassionati della Harley-Davidson:
i fans urlanti che si danno convegno nella citta'
del Nebraska, sono li', insieme ad un mucchio di
giornalisti, per sentire cosa pensa il grande vecchio
degli investitori di tutto il mondo:

Warren Buffett.

Di Buffett vi ho parlato parecchie volte: la sua
holding quotata a Wall Street, Berkshire Hathaway
(nyse-bkra), ha avuto i suoi guai nel 2001, e questo
per via del forte business assicurativo, colpito
dalle conseguenze dell'undici settembre. Ma ha fatto
ugualmente un bel po' di utili.

(Ecco le mie newslettere sull'oracolo di Omaha)
www.finanzaworld.it/newsletter.asp?IDNL=393&a=1
www.finanzaworld.it/newsletter.asp?IDNL=432&a=1
www.finanzaworld.it/newsletter.asp?IDNL=551&a=1

Buffett ha risposto a domande per sei ore di fila.

L'ascoltatissimo investitore americano (nonche'
secondo uomo piu' ricco del pianeta) ha confermato
che non sopporta le incredibili paghe dei top managers
americani. Particolarmente disgustose, trova, quando
vengono distribuite anche se le societa' fanno perdite.

Come si fa a non essere d'accordo?

Di recente Buffett ha fatto nuovi investimenti,
portando a casa H&R block e la famosa Moody's, la
societa' di rating temutissima dalle aziende (e
dai governi) di tutto il mondo, per il potere di
influenzare la concessione di crediti.

E c'e' anche una grande novita':

Per la prima volta, l'oracolo, ha annunciato di poter
essere presto interessato a fare il suo primo investimento
'tecnologico': nel mirino una societa' di tv via cavo,
le cable tv che in America hanno un grande successo.

Chissa' quale.

Poi gli hanno chiesto cosa pensava dello scandalo Enron
e del successivo, e collegato, disastro Arthur Andersen.
La risposta e' stata chiara ed incisiva come sempre:
'La differenza tra Andersen e le altre societa' di
revisione, e' che Andersen l'hanno beccata'.

E le altre (ancora) no.

Ps. Come avrete notato, l'anno che una squadra
italiana di calcio va in borsa vince anche lo scudetto.
E' successo alla Lazio due anni fa, alla Roma l'anno
scorso, e alla Juventus (sigh) nel 2002.
Moratti aveva intenzione di quotare la 'beneamata'
alla fine del 2002 o nel 2003. Speriamo di non riuscire ad
essere, per cambiare, l'eccezione che conferma la regola.



I NOTEBOOK DI FINANZAWORLD & A S U S
FW e ASUS presentano i notebook TRADER EDITION,
pensati appositamente per chi fa trading online!

Una linea di pc portatili dalle grandi prestazioni,
accompagnata da un kit gratuito di Premium indispensabili
per i trader, inclusa la guida al trading online
di Francesco Carla'.

Per vedere i notebook basta cliccare qui:

notebook.asus.it/trader


Per leggere le ULTIME NOTIZIE e le QUOTAZIONI
di TUTTE LE BORSE cliccate subito qui:

www.finanzaworld.it/

UN REGALO CULT DAL SIMULMONDO?
Per donare CARLA' basta un clic qua:

www.finanzaworld.it/regala.asp


Abbonati qui GRATIS! alle altre newslettere di fw:
www.finanzaworld.it/abbonati.asp

Per regalare questa newslettera un clic qui:
www.finanzaworld.it/regala.asp

Per comprare SIMULMONDO premete qui:
www.apogeonline.com/libri/00878/scheda





Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: