di Francesco Carlà

Criptovalute o Kryptonite?

del 29/11/2021 di Francesco Carlà
Ho ricevuto una lettera molto puntuale.

Mi permette di tornare su un tema su cui non mi esprimo da parecchio: quello delle Criptovalute e dintorni...


-Roberto Pedrotti
Buongiorno Prof. Carlà ,

La seguo da qualche anno (purtroppo non da molto, ma meglio tardi che mai).

Innanzitutto la volevo ringraziare per come è riuscito ad "illuminarmi" sulla gestione dei miei risparmi. Sono riuscito a riprendere in mano la mia situazione seguita per (troppi) anni in modo poco efficiente e (molto) costoso dalle banche

Vorrei chiederle un parere (una sua visione) in merito al discorso cripto valute - finanza decentralizzata?

Ovviamente ad oggi sono progetti sempre in fase di sviluppo (in campo di sicurezza, tecnologia, di consenso e di valore). Ma non si può negare che siano arrivati a un livello tecnologico e di investimenti reali di un certo spessore.

L'interesse dietro questo nuovo modo di concepire il denaro e la finanza sta crescendo in modo esponenziale.

Certo il mondo finanziario attuale si scontra con un cambiamento che sarebbe epocale, ma la legge dei grandi numeri vince sempre e se il consenso aumenterà anche l'economia seguirà il nuovo mondo.

A me sembra che sia un "piccolo" fiume che si sta ingrossando sempre di più con una portata veramente importante che potrebbe o sbattere contro una diga oppure essere l'inizio di un nuovo oceano.

Mi scusi per le mie divagazioni, ma sarei interessato a un suo parere.

E' un nuovo mondo da prendere seriamente in considerazione (come internet negli anni 2000)?


-FC
Il Criptomondo (così come il mio Simulmondo e il Metaverso) vanno tutti presi in seria considerazione. Serissima.

Il fatto di non averli capiti ed usati ha causato un grande ritardo nell'evoluzione dell'economia italiana (europea) e delle nostre società.

Una prova semplice: l'alfabetizzazione informatica in Italia è ancora molto bassa, la maggior parte dei giovani non va oltre l'invio di messaggini e lo scambio di video e foto.

Pensate invece a cosa fosse la Cina nel digitale del 2005 e a quello che è oggi.

Non la tirerò troppo in lungo: le criptovalute hanno fallito (almeno per ora) se pensiamo ad un mezzo di pagamento. Conoscete qualcuno che paga usando Bitcoin o altra cripto?

Ho visto perlopiù chiedere riscatti per i ramsomware.

Finora abbiamo assistito ad un'orgia di scommesse sul prezzo a tutto vantaggio degli speculatori meglio piazzati. Niente di particolarmente nuovo sotto il sole.

Ma la tecnologia della blockchain è importante e farà altri passi da gigante in futuro. Anche se il paragone con Internet è piuttosto forzato: più una tecnologia di accompagnamento e convalida, che non una forza creativa simile al web degli anni 2000.

Voi che ne pensate?


Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carlà
f.carla@finanzaworld.it



Ps.
Ci sono altre due rubriche di Francesco Carlà:

FC Consiglia:  francescocarla.it/fcconsiglia
(Ogni 7 giorni un consiglio sul denaro, un libro e un articolo da non perdere. Più una citazione divertente da un genio del passato.)

Investitori Intelligenti: il nuovo Podcast di FinanzaWorld
https://www.spreaker.com/show/investitori-intelligenti


Non lasciatevi sfuggire questa esclusiva opportunità di acquistare l'abbonamento per un anno a "Gli Alert del Frullatore di FC (AFC)" al prezzo di € 790 (anzichè € 990, risparmiate € 200)!

Con l'abbonamento annuale riceverete ogni mese (via email ogni ultimo giovedì del mese) 2 Alert (di Buy e in seguito anche di Sell) con tutte le indicazioni necessarie e il Metodo di FC per la gestione del pfolio.

Avrete anche accesso al minisito con l'archivio di tutti gli Alert che via via saranno inviati. Ma affrettatevi: questa opportunità termina il 31.01.2022

https://www.finanzaworld.it/product/view/6477f3c5fd4539aa83ec53f0f8c45d0b261












Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: