di Francesco Carlà

La tassa sulla stupidità

del 27/09/2021 di Francesco Carlà
Mi sono ripromesso di ripubblicare periodicamente questa newslettera sui giochi d'azzardo perchè repetita iuvant.

E mai giova tanto come su questi temi. Buona lettura.


Il conte di Cavour, un bel po' impietoso, la chiamava 'la tassa sugli imbecilli'.

Potremmo anche chiamarla 'la tassa sui sogni', e infatti quelli che giocano al Lotto al Superenalotto e alle lotterie assortite, di solito lo fanno ricorrendo all'ispirazione onirica.

Ma il consiglio che i parenti defunti dovrebbero dare per la felicità dei vivi è uno solo: "Se vuoi vincere davvero, non giocare, risparmia ed investi."

E invece sapete quanti sono quelli che giocano e perdono? Gli italiani che lo fanno almeno una volta la settimana sono oltre 7 milioni, più del dieci per cento della popolazione!

Buttando via un sacco di soldi: il giro di affari del gioco legale in Italia è ormai quasi il due per cento del Pil, una marea di denaro.

Da questa cifra si fa presto a capire che moltissimi italiani spendono da mille a duemila euro l'anno all'inseguimento di numeri che non escono mai.

Non escono mai perchè praticamente non possono uscire.

La possibilita' di azzeccare un ambo, che è una delle combinazioni più 'probabili' nel Lotto, è circa una su quattrocento. Al confronto la roulette è un'impresa caritatevole.

Se invece mirate alla cinquina, andiamo sul difficile: una probabilità su quarantaquattro milioni e oltretutto, se mai vi accadesse, il Lotto avrebbe la faccia tosta di pagarvi solo un milione di volte la posta.

E il Superenalotto?

Dalla padella finite nella brace: se vi 'accontentate' di fare 3 avete 0,003 probabilità che questo succeda. Se invece siete più ambiziosi e mirate al tanto reclamizzato 6, allora vi resta una probabilità su quasi 623 milioni.

Datemi retta, lasciate perdere anche perchè, se si giocano mille euro all'anno per trent'anni, alla fine si buttano via 51.000 euro considerando anche un incremento del tre per cento all'anno nel costo delle giocate.


PS.
La virtù numero 1 dell'Investitore (davvero) Intelligente è (rullo di tamburi) la SEMPLICITA'.

Non date retta (mai) a chi propone formule astruse e "investimenti" complicatissimi.

I veri soldi li ho sempre fatti (e li farò anche in futuro ne sono certo) con idee Semplici. Attenzione: Semplici non vuol dire Facili. E men che meno: Banali.

Semplici come il mio nuovo Podcast con Lodovico: "Investitori Intelligenti"


Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carlà
f.carla@finanzaworld.it


Ps.
Ci sono altre due rubriche di Francesco Carlà:

FC Consiglia:  francescocarla.it/fcconsiglia
(Ogni 7 giorni un consiglio sul denaro, un libro e un articolo da non perdere. Più una citazione divertente da un genio del passato.)

Investitori Intelligenti: il nuovo Podcast di FinanzaWorld
https://www.spreaker.com/show/investitori-intelligenti


Non lasciatevi sfuggire questa esclusiva opportunità di acquistare l'abbonamento per un anno a "Gli Alert del Frullatore di FC (AFC)" al prezzo di € 790 (anzichè € 990, risparmiate € 200)!
Con l'abbonamento annuale riceverete ogni mese (via email ogni ultimo giovedì del mese) 2 Alert (di Buy e in seguito anche di Sell) con tutte le indicazioni necessarie ed il Metodo di FC per la gestione del pfolio.
Avrete anche accesso al minisito con l'archivio di tutti gli Alert che via via saranno inviati.

Ma affrettatevi: questa opportunità termina il 31.10.2021

https://www.finanzaworld.it/product/view/6477f3c5fd4539aa83ec53f0f8c45d0b261




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: