di Francesco Carlà

L'automobile si compra all'estero?

del 28/12/2020 di Francesco Carlà
Lo so, anche voi avete un amico che ha un conoscente che ha sentito dire che comprando la Jeep in Lettonia ha risparmiato più di 3000 euro e ha visitato quel simpatico Paese.

Sarà vero?

La Commissione Ue ha provato a fare i conti ed è andata a guardare il prezzo di ogni modello d'auto in tutti i Paesi europei, sia quelli dell'euro che gli extra-euro, e li ha paragonati.

E allora? Dov'è che conviene comprare l'automobile dei nostri sogni?

A quanto pare c'è una prima brutta notizia: due Paesi dove le auto sembrano costare molto sono proprio la Germania e l'Italia. Ma a guardare meglio i peggiori sono gli scandinavi, Danimarca in testa, anzi in coda. Bene le nazioni dell'Est, dove è meno pesante il carico fiscale.

Insomma, conviene comprare l'automobile all'estero?

Secondo me no e per parecchie buone ragioni. E' vero che in alcuni Paesi le automobili costano meno che da noi.

Ma prima di partire considerate che dall'eventuale risparmio dovete togliere alcune non secondarie cosette: le spese di viaggio e soggiorno, il tempo perso, e tutte le altre spese (corrispondenza, documenti per l'importazione, traduzione del contratto e della documentazione tecnica, trasporto del veicolo e formalità varie). Con tutte queste burocrazie non ha piu' l'aria di un viaggio di piacere, vero?

Tra l'altro dovreste pensare voi a sbolognare l'usato.

In più, per essere sicuri di risparmiare, dovete paragonare mele con mele e pompelmi con pompelmi. Gli allestimenti delle automobili italiane spesso sono i migliori d'Europa, perchè le case sanno quanto siamo esigenti e attenti ai dettagli. Per esempio ai francesi non interessa nulla delle rifiniture, mentre le macchine scandinave hanno sempre i sedili riscaldati poco utili a Palermo.

Consiglio finale: meglio comprare in Italia, mettendo i concessionari, anche di città diverse, uno contro l'altro e pagando, se potete, in contanti.

Il vero risparmio, credetemi, è evitare gli interessi e le rate.


Un caro saluto a tutti e tanti auguri di un Buon Natale,

Vs. Francesco Carlà
f.carla@finanzaworld.it


Ci sono altre due rubriche settimanali di Francesco Carlà:

FC Consiglia:  francescocarla.it/fcconsiglia
(Ogni 7 giorni un consiglio sul denaro, un libro e un articolo
 da non perdere, e una citazione divertente da un genio del passato)

Nonchè il suo Podcast in 30 Episodi e (quasi) 60 consigli
(e 60 libri + 30 articoli inevitabili):
https://www.spreaker.com/show/finanzaworld-fc-consiglia


Questo Natale leggete la nuova edizione del libro/corso di Francesco Carlà: "Comincia ad Investire Con Carlà 2021"

"Comincia ad Investire con Carlà" edizione 2021 è il libro/corso scritto da Francesco Carlà per tutti gli investitori. Ed essendo un vero e proprio vademecum per Investire bene è ideale anche per i figli o i nipoti dei Fwiani che vogliono avvicinarsi all'investimento intelligente.

In venticinque Capitoli Francesco Carlà vi spiega tutto quello che dovete sapere per operare in Borsa in piena autonomia e diventare Investitori Intelligenti.

Non lasciatevi sfuggire questa opportunità unica: acquistatelo cliccando qui!




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: