di Francesco Carlà
Archivio Ultimo articolo Scopri la newsletter sulla finanza e sui mercati

Come diventare un Investitore Intelligente in mezzora (prima parte)

dell' 8/06/2020 di Francesco Carlà
I Fwiani più stagionati (siamo qui dal 1999) conoscono perfettamente la mia (la nostra di Fw) ossessione per l'indipendenza e la trasparenza.

Due qualità indispensabili negli investimenti.

E' per questo che siamo continuamente alla ricerca di semplicità e razionalizzazione. Quello che ho sempre desiderato è rispondere alle vostre domande, per far tornare alla sua semplicità originale un mondo che gli "addetti ai lavori" cercano, per loro tornaconto personale, di rendere ostico e gergale.

In questa direzione va questo nuovo "manualetto digitale" che pubblichiamo qui a FinanzaWorld. Si chiama:


-Come diventare un Investitore Intelligente

La mia idea è semplice: dividere il percorso che un Aspirante Investitore dovrebbe fare per arrivare al traguardo, in alcune semplici tappe che possano essere tutte accompagnate da strumenti e tools di Finanza World.

Cominciamo subito con la Prima Parte:

- Da Zero ad Investitore Intelligente

Prima puntata: l’inizio e il Dilemma

Per diventare un Investitore, prima di tutto dovete essere un Risparmiatore.

O qualcuno in passato dev’esserlo stato al posto vostro.

Non importa quanto denaro riuscite a guadagnare tutti i mesi con il lavoro. Dovreste sempre cercare di risparmiare, in modo automatico, almeno il 10 o il 15% (se possibile anche di più), di quello che guadagnate.

Diciamo che ci siete riusciti e che adesso avete da parte qualche migliaio di euro (3000, 5000, 10000...) per cominciare ad investire.

O magari avete molti più soldi in banca perchè avete venduto una casa, o ricevuto un’eredità, insomma siete nella fascia superiore: 30000, 50000, 100000, 500000 o perfino un milione di euro o molti di più.

Non ci crederete, ma non cambia nulla: un risparmiatore da 3000 euro o uno da milioni di euro si trova di fronte al medesimo bivio, lo stesso dilemma:

Essere o non essere, far da solo o farsi gestire.

Il ragionamento classico del risparmiatore al bivio è sempre il medesimo:

"La finanza è roba complicata e tecnica. Non ci capisco nulla. Meglio farmi gestire."

I risultati degli ultimi 30 e più anni, fonte Mediobanca quindi attendibile e non certo favorevole al ‘fai da te’, dimostrano che è una pessima idea.

In media i cosiddetti ‘esperti’ hanno fatto peggio dei Bot che non necessitano di alcuna conoscenza e rendono meno dell’ inflazione, quindi bruciano i nostri soldi.

Per non parlare degli immobili, dei diamanti etc etc.

E’ evidente, allora, che bisogna imparare a far da se medesimi, imparare a investire bene il nostro denaro, diventare Investitori Intelligenti prendendo in mano le sorti dei nostri risparmi, senza paura.

Ma con intelligenza e prudenza.

Superate queste Colonne d’Ercole importantissime, abbiamo i nostri soldi in un buon conto corrente on line e siamo pronti per cominciare quella che io chiamo la Maratona dell’Investimento.

Cosa ci deve essere nel Corredo indispensabile dell’Investitore Intelligente?

5 Cose sono necessarie:

1 Un conto corrente on line che vi permetta di fare acquisti azionari, obbligazionari ed ETF con basse commissioni. Tra i 10 e i 20 euro per operazione al massimo;

2 Un’idea precisa di come si costruisce un portafoglio di titoli e come si divide il capitale tra azioni, obbligazioni ed ETF;

3 Formazione, Analisi ed Informazione Indipendente, priva di qualunque tipo di conflitti d’interesse, per scegliere con tranquillità i titoli giusti;

4 Un Metodo di gestione del portafoglio, testato nel tempo (20 anni) e capace di gestire senza problemi sia i periodi di mercato Toro (rialzo) che gli inevitabili periodi di mercato Orso (ribasso);

5 Un foglio, magari elettronico, ma va bene anche una pagina Word, per elencare i vostri titoli e relativo controvalore per ogni singolo anno della Maratona. Per verificare, anno per anno, ma consiglio un aggiornamento mensile, come va.

Non ci crederete, ma non vi serve davvero niente altro. Ne’ una laurea in economia e finanza, ne’ un Master MBA.

Basta così per adesso.

Ci leggiamo lunedì prossimo per la seconda parte di "Come diventare un Investitore Intelligente" in mezzora.


Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carlà
f.carla@finanzaworld.it


E' uscita la nuova edizione (2020) dell'ultimo libro/corso di Francesco Carlà con il suo famoso Metodo Aggiornato!
Potete leggerla subito cliccando qui




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: