Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in obbligazioni


Cos'è il coefficiente di indicizzazione delle obbligazioni inflation?

dell' 11/10/2019
di FinanzaWorld staff
Le obbligazioni inflation sono un'importante classe di investimento all'interno del comparto obbligazionario.

Questo tipo di obbligazioni prevede che il capitale e/o le cedole sono legate in qualche modo al tasso di inflazione.

In alcuni casi sono solo le cedole ad essere indicizzate, in altri casi, invece, lo è anche il capitale, che a scadenza viene rimborsato per un importo pari al valore nominale per il coefficiente di indicizzazione.

Proprio questo coefficiente, spesso, non è di immediata comprensione per gli investitori.

Infatti, quando si guarda la quotazione di un titolo inflation con capitale rivalutato si vede il solo "corso secco", cioè il prezzo di mercato esattamente uguale a quello di un normale titolo obbligazionario a tasso fisso.

Tuttavia, il prezzo di vendita e di acquisto reale prevede che al prezzo "secco" venga aggiunta la rivalutazione. Tale rivalutazione dipende dal coefficiente di indicizzazione.

Questo coefficiente, semplificando, prevede la capitalizzazione progressiva dei tassi di inflazione.

Ad esempio, se l'inflazione è il primo anno dell'1%, il secondo anno del 2% e il terzo anno del 3%, il coefficiente di indicizzazione sarà pari ad 1,01 dopo un anno, di 1,0302 il secondo anno e 1,0611 il terzo anno.

Quindi, dopo tre anni il valore normale di 100 euro sarà rimborsato a 106,11 euro.

Il vantaggio per gli investitori è chiaro. Se in un normale titolo a tasso fisso viene rimborsato il solo valore nominale, che quindi è soggetto alla perdita del potere d'acquisto a causa dell'inflazione, nei titoli inflation con capitale rivalutato questa perdita non si ha.

Il rovescio della medaglia è che le cedole, di base, sono più basse e spesso raggiungono il livello di quelle a tasso fisso sono se c'è un aumento abbastanza importante dell'inflazione.

In ogni caso, chi vuole investire in obbligazioni inflation deve aver ben chiaro il funzionamento del coefficiente di inflazione, perché è una componente molto importante del rendimento complessivo.

IMPORTANTE: se non l'avete già fatto, per Diversificare bene,
Risparmiare molto e Correre la Maratona Totale di Fw con FC,
vi consiglio di valutare i nostri PACCHETTI MARATONA.

I PACCHETTI MARATONA mettono insieme tutti i Premium
di cui avete bisogno (Normali o Super) e vi permettono
di sincronizzare gli Abbonamenti e Risparmiare denaro.

Un gran percentuale di voi è già passata ai PACCHETTI MARATONA.

Per avere tutte le info e l'OFFERTA RISERVATA SOLO
agli abbonati Premium di FinanzaWorld basta scrivere a:
premium@finanzaworld.it</a




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: