Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio

Scopri il servizio per investire in azioni USA


CVS Healthcare, alla ricerca di sinergie ed integrazioni dopo una fusione da 70 miliardi

dell' 8/03/2019
di FinanzaWorld staff
CVS Healthcare è il maggiore fornitore e venditore di prodotti farmaceutici degli USA, con una rete di oltre 9.800 farmacie al dettaglio, oltre 1.100 "minute clinic" dove vengono trattate rapidamente alcune malattie ed infortuni oltre alla somministrazione di alcuni vaccini, e 23 farmacie "specialty".

Complessivamente, la società gestisce ogni anno circa 2,5 miliardi di prescrizioni e serve ogni giorno circa 5 milioni di clienti.

CVS Healthcare è, nel suo settore, il principale operatore negli USA (e del mondo) e nel 2018 ha raggiunto un fatturato di oltre 194,5 miliardi di dollari.

La società ad ottobre 2018 ha realizzato una fusione con Athena, uno dei maggiori assicuratori americani nel comparto delle assicurazioni sanitarie che copre oltre 22 milioni di clienti con i suoi piani di copertura sanitaria.

Una fusione enorme, pari ad un controvalore di quasi 70 miliardi di dollari e che impegnerà la società per almeno tutto il 2019 con le attività di integrazione.

Questo ha dei riflessi anche sulla guidance per il prossimo anno, che è stato uno dei motivi di delusione degli investitori nei risultati dell'ultimo trimestre.

In queste settimane, infatti, la società ha presentato i conti dell'ultimo anno che ha visto l'utile per azione attestarsi a 2,14$ contro stime per 2,05$, mentre i ricavi, pari a 54,42 miliardi, sono stati inferiori ai 54,58 miliardi previsti dagli azionisti. Nell'utile non sono considerati dei costi straordinari legati alla svalutazione dell'avviamento della divisione "Long Term Care" dovuta al fallimento di Senior Care Centers, uno dei suoi maggiori clienti.

Ma come detto sono le attese del management che sono notevolmente inferiori alle stime. Infatti, l'utile per azione per il 2019 è atteso in una forbice tra 6,68$ e 6,88$, mentre gli analisti si aspettavano 7,41$. Leggermente meglio i ricavi, attesi dal management tra 249,86 miliardi e 254,29 miliardi, mentre gli analisti si aspettavano 247,61 miliardi.

In Borsa la società viene da anni non proprio positivi. L'ultimo massimo è stato toccato a metà 2015 e da allora il titolo è sceso in modo abbastanza costante nonostante un rimbalzo (comunque insufficiente) nel 2018. Attualmente il titolo quota sugli stessi livelli del 2013, quando comunque l'utile per azione era superiore a quello del 2018.

Abbiamo quindi di fronte una società leader del settore, ma con conti e valutazioni in discesa. Sarà importante seguire il titolo, monitorando in particolare la riuscita dell'integrazione di Athena. Se dovesse andare meglio del previsto, dopo anni di ribasso potrebbe esserci del "valore nascosto" in questa società.


Iniziate subito e senza impegno la vostra Maratona dell'Investimento.

Vi basta cliccare qui per cominciare a correre Gratis e vedere tutti
i nostri titoli in pfolio che stanno facendo molto meglio degli Indici dal 2004. Potrete anche accedere all'intero archivio e al famoso Metodo di Francesco Carlà (che potrete tenere per voi in ogni caso):

"In Borsa con Carla'" (Wall Street)
"FC Small Caps" (Wall Street)
"In Borsa In Italia" (Azionario Italia)
"In Borsa In Europa" (Azionario Europa)
"InvestitoreIntelligente ETF&Global"
"Obbligazioni Italia&Euro"

I links relativi li trovi qui:

https://www.finanzaworld.it/statico/page/1/premium




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: