Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni


Esprinet, difficoltà dalla divisione Sport Technology

del 20/02/2019
di FinanzaWorld staff
Esprinet è ormai da anni uno dei rivenditori business to business di informatica ed elettronica più importanti in Europa e leader nei due paesi in cui opera, cioè Italia e Spagna.

In entrambi i Paesi, la società detiene il primo posto nel settore, in Europa è complessivamente al quarto posto mentre a livello mondiale è tra i primi 10 distributori.

La società ha oltre 700 brand in portafoglio e serve circa 36.000 rivenditori. Il suo magazzino ammonta complessivamente a 130.000 mq complessivi.

L'azienda ha anche marchi propri. Si tratta di V-Valley, società operativa nella distribuzione di prodotti e soluzioni a valore aggiunto (server, storage, voip, networking, ecc...), Celly, specializzata nella progettazione, produzione e distribuzione di accessori per la telefonia mobile e Nilox, attiva nelle tecnologie outdoor.

Tornando al settore principale, cioè quello della distribuzione, la dimensione e l'elevato numero di rivenditori serviti sono sicuramente due importanti vantaggi competitivi per la società, che può in questo modo accedere a condizioni di acquisto particolarmente vantaggiose.
E tramite la distribuzione diretta via internet, riesce a trasferire gran parte di questi vantaggi ai suoi clienti.

Vediamo ora i numeri.

Esprinet viene da anni di aumento di fatturato, che era di 2 miliardi di euro nel 2013 ed ha toccato i 3,5 miliardi nel 2018.

Questo miglioramento dei ricavi non è stato però accompagnato da un miglioramento dei profitti.

Nel 2018, infatti, mentre l'utile corrente è cresciuto del 12%, l'utile netto è sceso del 51% rispetto allo scorso anno ed è inferiore anche all'utile degli anni precedenti.

Questo è stato dovuto agli oneri straordinari relativi alla divisione "Sport Technology" attualmente in fase di ristrutturazione. Questi oneri straordinari sono dovuti alla liquidazione volontaria del principale fornitore di questa linea di business, che ha comportato una perdita di marginalità per 8,6 milioni di euro e una rettifica dei crediti (anticipi su forniture) per 8,7 milioni.

Questo aspetto, insieme ad una guidance che vede un inizio anno piuttosto negativo in Italia, ha portato ad una certa debolezza in Borsa del titolo.

Debolezza che ha semplicemente accentuato una tendenza che dura ormai da qualche anno. Nel 2015 era stato toccato un massimo a 9,66 euro, mentre attualmente il titolo quota circa 3,5 euro. Una discesa del 64% circa.

Chissà che con valutazioni più economiche il titolo non rappresenti un'occasione di acquisto. Ovviamente bisognerà seguire attentamente anche l'evoluzione del business, che in qualche modo dovrà invertire la tendenza recente.


Iniziate subito e senza impegno la vostra Maratona dell'Investimento.

Vi basta cliccare qui per cominciare a correre Gratis e vedere tutti
i nostri titoli in pfolio che stanno facendo molto meglio degli Indici dal 2004. Potrete anche accedere all'intero archivio e al famoso Metodo di Francesco Carlà (che potrete tenere per voi in ogni caso):

"In Borsa con Carla'" (Wall Street)
"FC Small Caps" (Wall Street)
"In Borsa In Italia" (Azionario Italia)
"In Borsa In Europa" (Azionario Europa)
"InvestitoreIntelligente ETF&Global"
"Obbligazioni Italia&Euro"

I links relativi li trovi qui:

https://www.finanzaworld.it/statico/page/1/premium




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: