Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di Francesco CarlĂ 
Archivio Ultimo articolo Scopri la newsletter sulla finanza e sui mercati

Per chi dovrebbero lavorare i nostri figli (e nipoti)?

dell' 11/02/2019
di Francesco CarlĂ 
Sono stato molte volte a Omaha per l'Annual Meeting di Warren Buffett (e Charlie Munger) e della Berkshire Hathaway.
E sono state tutte occasioni per farsi un sacco di risate con quei due ottuagenari simpaticissimi (Munger adesso ha 95 anni a dire il vero).

Tracce dell'umorismo di Warren sono presentissime anche nelle sue famose Lettere annuali agli azionisti.

Alcune delle cose più divertenti sono anche molto utili.

Per esempio quella che sto per raccontarvi e che riguarda ognuno di noi, in particolare i più giovani.

Ma non solo.

Nel 2001 Buffett tenne una conferenza per gli studenti dell'Università della Georgia. Invece di annoiare con una delle solite pompose "lectio magistralis", WB propose ai ragazzi un tema tratto da una delle domande che più di frequente gli vengono fatte:

"Per chi dovrei lavorare?"

Ecco la replica di Buffett, più che mai d'attualità in Italia dove pare sempre che più cervello hai e più ti tocca faticare per metterlo a frutto.

Ma continuate a leggere e non disperate ...

"La risposta è semplice: la cosa giusta è far di tutto per farsi assumere da un'istituzione (azienda etc) o da una persona che si ammira davvero molto. Non ha molto senso cominciare con un qualsiasi impiego che v'interessa poco o per nulla e che finireste per odiare ..."

Ma parte più divertente di questa storia deve ancora venire:

"Una volta ero ad Harvard per un'altra conferenza. E un giovane molto gentile mi era venuto a prendere in aeroporto, uno studente della Harvard Business School. Mi raccontò che dopo la laurea aveva lavorato per X, Y e Z e poi si era iscritto alla Business School.

Adesso voleva lavorare per una grossa società di consulenza in modo da avere un "curriculum perfetto".

Allora gli ho chiesto, è questo quello che vuoi fare davvero?
- Per niente - mi rispose lo studente.

Ma allora quando pensi di cominciare a fare quello che ti piace?
- Prima o poi lo farò ... -

-WB
Mi suona tanto come tenersi da parte il sesso migliore per quando sarai più vecchio, non mi pare sensatissimo!" ("Well you know, your plan sounds to me a lot like saving up sex for your old age. It just doesn't make a lot of sense!"

Morale (valida non solo per i giovani, ma anche per chi la carriera professionale l'ha già cominciata da tempo):

La cosa giusta è far di tutto per farsi assumere da un'istituzione (azienda etc) o da una persona che si ammira davvero molto.
Magari se stessi come hanno fatto con grande successo legioni di piccoli e medi imprenditori italiani di ieri e di oggi.

Lo so che spesso non si ha molta scelta, specie di questi tempi in Italia. Ma certo ne abbiamo di più di tanti ragazzi africani e asiatici o di altri parti meno fortunate del mondo.

E spesso non è vero affatto che si chi si contenta gode.
Proprio come succede a rimandare il sesso migliore alla terza età -ò-


Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carlà
f.carla@finanzaworld.it


E' uscita la nuova edizione (2019) dell'ultimo libro/corso di Francesco Carlà!
Puoi leggerla subito cliccando qui:
https://www.finanzaworld.it/product/view/581f88560dc820cee9135bca9963657d698




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: