Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni


MARR, un "campione" del dividendo.

del 7/02/2018
di FinanzaWorld staff
Il gruppo MARR è uno dei principali operatori italiani nel settore della distribuzione di prodotti alimentari per la ristorazione.

Nata a Rimini nel 1972, la società vede l'ingresso nel suo azionariato da parte del gruppo Cremonini già dal 1979. In seguito, Cremonini diventerà l'azionista di riferimento.

Dopo uno sviluppo per linee interne durante gli anni '70 e '80, negli anni '90 la società inizia l'espansione esterna con acquisizioni mirate in diverse regioni italiane. Vengono quindi acquisite società come Adriafood, Venturi, Discom, ma nello stesso tempo prosegue anche la crescita per linee interne con l'apertura di filiali varie nel meridione.

Nel 2007, poi, la società acquisisce anche la New Catering di Forlì ed entra così nel settore della distribuzione destinata a bar e ristorazione veloce.

Una delle ultime acquisizioni è del 2016, quando MARR compra la DE.AL, società abruzzese operante nella distribuzione alimentare al Foodservice col marchio "PAC FOOD". L'azienda abruzzese ha vendite per 60 milioni di euro l'anno e un centro distributivo di oltre 7 mila metri quadri.

Oggi MARR ha un fatturato di 1,5 miliardi di euro, in crescita moderata ma costante in tutti questi anni.

Ma soprattutto, MARR è un "campione" del dividendo.

La società dal 2006 ad oggi ha sempre pagato ai suoi azionisti dividendi in crescita, con la cedola che in 11 anni è passata da 0,327 euro a 0,70 euro. Una crescita complessiva del 114% e una crescita annua composta del 7,14%.

Nel 2012 la società ha anche erogato un dividendo straordinario di 0,10 euro per azione in occasione dei festeggiamente per i 40 anni di attività.

Non solo, ma nonostante i rialzi in Borsa degli ultimi anni lo yield del titolo (rapporto dividendi/prezzo) resta sempre molto interessante e pari al 3,2%.

Quindi, per chi cerca cedole buone e in crescita, MARR è sicuramente un titolo interessante. Certo, non è una società da cui possiamo aspettarci una crescita a doppia cifra del business. Per questi obiettivi ci sono altre società sul nostro listino.


Iniziate subito e senza impegno la vostra Maratona dell'Investimento.

Vi basta cliccare qui per cominciare a correre Gratis e vedere tutti
i nostri titoli in pfolio che stanno facendo molto meglio degli Indici dal 2004. Potrete anche accedere all'intero archivio e al famoso Metodo di Francesco Carlà (che potrete tenere per voi in ogni caso):

"In Borsa con Carla'" (Wall Street)
"FC Small Caps" (Wall Street)
"In Borsa In Italia" (Azionario Italia)
"In Borsa In Europa" (Azionario Europa)
"InvestitoreIntelligente ETF&Global"
"Obbligazioni Italia&Euro"

I links relativi li trovi qui:

https://www.finanzaworld.it/statico/page/1/premium




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: