Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni


Piaggio, valutazioni troppo alte dopo il rialzo in Borsa?

del 15/11/2017
di FinanzaWorld staff

Piaggio è uno dei nomi storici dell'industria italiana ed attualmente leader europeo di veicoli motorizzati a due ruote ed uno dei principali player mondiali in tale settore.

Nata come società industriale per la lavorazione di legname destinato a forniture navali nel lontano 1882, dopo pochi anni il figlio del fondatore, Rinaldo Piaggio, si stacca dall'azienda paterna e fonda la Piaggio & C., entrando progressivamente nel settore ferroviario ed aeronautico per poi espandersi in tutto il settore trasporti con la produzione di rimorchi, autocarri, filobus e altre tipologie di veicoli.

Siamo negli anni '30 e Piaggio & C. è già una realtà consolidata con addetti ed esportazioni in continua crescita.

Comunque, è dopo la morte di Rinaldo e l'arrivo dei suoi due figli al timone che la società fa il salto di qualità.

In particolare, Enrico Piaggio ha l'ambizioso progetto di realizzare un veicolo a due ruote semplice e a basso costo, così che sia fruibile da tutti.

Stiamo parlando della Vespa, che dopo essere stata realizzata in prototipo inizierà la produzione su scala industriale già dal 1946. E' un successo nazionale ed internazionale e in dieci anni saranno realizzati oltre 1 milione di esemplari.

Da quel momento in avanti il successo dell'azienda sarà continuo, con l'uscita di nuovi prodotti come Ape, Ciao, Bravo e molti altri. La societa' scorpora il vecchio business aeronautico da quello, ormai preponderante, degli scooter, acquisisce lo storico marchio Gilera, entra nel settore delle macchine agricole.

Dopo varie vicende e risultati economici e di pubblico non sempre all'altezza del suo passato, nel 2003 Piaggio passa sotto il controllo di Colaninno.

Sotto la guida del finanziere italiano, Piaggio acquisisce Aprilia-Moto Guzzi e pone le basi per lo sviluppo in Cina.

Piaggio è oggi un gruppo che fattura circa 1,3 miliardi di euro, ha una forte presenza internazionale e la leadership europea nel suo settore.

Oltre ai centri e agli stabilimenti italiani, l'azienda ha una forte presenza in Cina e negli USA sia con siti produttivi, sia con centri di ricerca e sviluppo.

L'azienda nel 2016 ha commercializzato 344.000 veicoli a due ruote e 188.000 veicoli commerciali, oltre ai relativi ricavi ed accessori.

Il fatturato è stato pari a 1,3 miliardi di euro e gli utili di 14 milioni. Nel 2017 i risultati dovrebbero migliorare ulteriormente.

I dubbi principali su Piaggio riguardano le sue valutazioni, perché la società nell'ultimo anno è passata da un prezzo di 1,5 euro agli attuali 2,5 euro, dopo aver raggiunto un massimo intorno a 2,80 euro.

Insomma, il titolo prima di correggere era cresciuto dell'85% circa. E le valutazioni non sono proprio economiche.

Quindi è importante tenere sotto controllo la società per valutare se il ribasso partito ora ci porterà ad avere a breve delle valutazioni più interessanti.

Fino ad allora, un investimento su Piaggio potrebbe essere un po' rischioso.

-----------------------------------------------

Quasi tutta la mia esperienza di un trentennio è in:

"Comincia ad Investire con Carlà"

Il libro/corso in 25 capitoli che (parola mia) è
in grado di portarvi (anche da zero) a sapere tutto
quello che ho imparato io (in più di 30 anni
di teoria e pratica) su come s'investe intelligente.

Quindi è perfetto anche per i vostri figli a cui
volete trasmettere un'adeguata cultura finanziaria,
senza la quale sarebbero sempre alla mercè della
finanza barbara che abbiamo combattuto dal 1999 a Fw.

Basta cliccare qui per avere l'offerta in prelazione:
https://www.finanzaworld.it/product/view/4605e41c32c5734116561c5ebf716cb128d





Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: