Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni


Terna, quale sarĂ  l'impatto di un eventuale aumento dei tassi?

del 26/04/2017
di FinanzaWorld staff
Dopo qualche anno, torniamo a parlare di
Terna, la società che possiede e
gestisce la rete elettrica nazionale.

Terna e' la prima società in Europa e una
delle prime al mondo per chilometri di rete
gestita.

Rete che, ad oggi, ammonta a 72.000 km.

Si tratta, quindi, di un operatore in un
business fortemente protetto, visto che
la gestione della rete nazionale non
e' sostanzialmente a rischio.

Ci sono forti barriere all'ingresso
nel settore e questo consente alla societa'
di avere un ottimo margine di profitto.

Il rapporto utili netti / ricavi e' infatti pari
al 30%. Un livello molto alto, spesso
raggiunto solo nei settori dove sono
molto importanti gli elementi immateriali
e comunque è piuttosto raro nel settore
energetico.

Recentemente, poi, e' stata lanciata TernaPlus SRL,
il ramo operativo dedicato allo sviluppo di nuove
opportunita' di business in Italia e all'estero,
con concentrazione soprattutto nella produzione
ed infrastrutture nelle energie rinnovabili,
efficienza energetica e smart grid.

Nel 2016 la società ha confermato i numeri degli
anni passati. I ricavi sono cresciuti dell'1%,
l'EBITDA dello 0,40% e l'utile netto del 6,3%.

Numeri che hanno portato il management ad aumentare
del 3% il dividendo.

Cosa ci dicono questi dati?

La prima cosa è che il business attuale è solido.
Anche in uno scenario in cui i consumi elettrici sono
stabili o addirittura in calo, la società riesce
a mantenere i ricavi e gli utili.

La seconda cosa è che c'è invece una certa difficoltà
ad ampliare il business. I nuovi settori o l'espansione
all'estero non riescono ancora ad avere il giusto
impatto.

La cosa che più di ogni altra minaccia i conti della
società, comunque, è l'aumento dei tassi di interesse.
Terna opera in un business dove è normale avere un
indebitamento piuttosto alto perché rappresenta il
modo ideale per finanziare gli elevati investimenti
fissi richiesti.

Anche Terna, quindi, ha un elevato debito e quindi
l'aumento dei tassi avrebbe un impatto rilevante
sui conti societari.

Il titolo tra la fine del 2016 e i primi mesi del
2017 ha risentito di questo trend, ma ora le cose
sembrano migliorare. Sicuramente la società è
da seguire nei prossimi mesi.

-----------------------------------------------

Quasi tutta la mia esperienza di un trentennio è in:

"Comincia ad Investire con Carlà"

Il libro/corso in 25 capitoli che (parola mia) è
in grado di portarvi (anche da zero) a sapere tutto
quello che ho imparato io (in più di 30 anni
di teoria e pratica) su come s'investe intelligente.

Quindi è perfetto anche per i vostri figli a cui
volete trasmettere un'adeguata cultura finanziaria,
senza la quale sarebbero sempre alla mercè della
finanza barbara che abbiamo combattuto dal 1999 a Fw.

Basta cliccare qui per avere l'offerta in prelazione:
https://www.finanzaworld.it/product/view/4605e41c32c5734116561c5ebf716cb128d




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: