Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di Francesco CarlĂ 
Archivio Ultimo articolo

Scopri la newsletter sulla finanza e sui mercati


Value o Growth?

del 20/02/2017
di Francesco CarlĂ 

Non smetterò mai di ossessionarvi sull'
importanza di capire i vostri investimenti
prima di farli. Per esempio, è decisivo
capire la differenza tra un investimento azionario
Value e uno Growth. Sono cose molto diverse
e possono confondere e confondersi.

Value e Growth: traduzione letterale: Valore e Crescita.

Praticamente si tratta dei due grandi
settori delle società quotate in Borsa:
le prime 'garantirebbero' valore;
le seconde 'assicurerebbero' crescita.

Ogni societa' dovrebbe essere value o growth.

Ma cosa vuol dire esattamente 'value'?
Buffett vi darebbe una definizione di
questo tipo: 'E' una company value,
quell'azienda che è offerta a sconto,
meglio se almeno del 25%, rispetto al
reale valore dei suoi assets'.

E invece che definizione diamo per 'growth'?

'E' una società growth, quell'azienda
per la quale si prevede una crescita dei
profitti nei successivi 3/5 anni, del
10/20% all'anno' e potrebbe sorprendere
Mr. Market facendo molto meglio di così.
Oppure molto peggio.

E' una questione di gusti nell'investimento?

In teoria sì: le aziende value offrono
meno rischi e meno premi, anche se allo
sconto vanno aggiunti i dividendi che
generosamente garantiscono.

Le growth puntano tutto sul rialzo del titolo.

Ma in questi anni abbiamo assistito ad un
certo rimescolamento delle carte: che genere
di azienda è una società come Cisco che
ha perso nel biennio 2000/2002 quasi il 90%
del suo valore? Oggi è ancora un'azienda
growth o sta diventando una società value?

E il caso di Fiat negli ultimi 20 anni? Le banche?

Il mio stile di investimento è un ibrido
di quello value mixato con quello growth.

Mi piace investire in società che abbiano
una valutazione a sconto rispetto al reale
valore dei loro assets (tangibili e intangibili),
ma allo stesso tempo lascino sperare in una
forte crescita negli anni futuri. O in sostanziosi
ritiri dalla circolazione di azioni proprie. Buyback.

E' per questo che ho immaginato molti anni
fa il Frullatore, il mio sistema proprietario di
screening ed analisi che ha tantissime volte,
in questi anni di Fw, centrato il bersaglio.

Se volete sapere di che si tratta e come
funziona potete tranquillamente cliccare qui.

L'ideologia non paga mai, nemmeno negli investimenti.


Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carlà
f.carla@finanzaworld.it

E' uscito l'ultimo libro/corso di Francesco Carlà!
Potete leggerlo subito cliccando qui:
https://www.finanzaworld.it/product/view/4605e41c32c5734116561c5ebf716cb128d





Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: