Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni USA


Fluor, riuscirà a sfruttare la "Trump-economy"?

del 23/12/2016
di FinanzaWorld staff
Fluor Corporation è uno dei leader mondiali nel
settore EPC, project management, commissioning and
maintenance. La sua attività si articola in 5 segmenti:
Oil & Gas, Infrastrutture e Industria, progetti pubblici,
Global Service ed Energia.

Complessivamente, quindi, la società è impegnata
in costruzioni e Premium di impianti ed infrastrutture
di vario tipo, da raffinerie e cotruzioni civili, da
pipeline ad impianti estrattivi, chimici e petrolchimici,
fino ad arrivare a impianti di produzione di energia
di vario tipo (gas, nucleari, ecc...).

La società svolge il suo business praticamente in
tutto il mondo con circa 60.000 dipendenti e nel
2016 è risultata alla posizione 155 tra le maggiori
corporation americane.

Nell'ultimo trimestre chiuso a settembre la società
ha registrato un fatturato pari a 4,76 miliardi di dollari,
il che porta il totale 2016 a 14,04 miliardi.

I ricavi sono cresciuti rispetto al 2015, mentre
per quanto riguarda gli utili si sono attestati a
211 milioni, in calo dai 464 milioni dello stesso
periodo.

Quello che emerge dall'ultimo bilancio è che la
società sta migliorando i propri ricavi, ma un po'
a discapito degli utili. Riassumendo, stanno diminuendo
i margini.

Eppure Fluor potrebbe essere uno dei maggiori beneficiari
della "Trump-economy", visto che il nuovo presidente
vuole aumentare la spesa in infrastrutture.

Naturalmente la cosa non è del tutto scontata, ma
comunque il mercato sembra crederci visto che
da metà novembre ad oggi il titolo è cresciuto del
18%.

Potrebbe quindi essere interessante seguire
la società e vedere gli sviluppi su questa società.

***********************************
MINI-CORSO GRATUITO IN PROMOZIONE:
IL MEETING con FRANCESCO CARLA'
30 Minuti con il prof. Carlà e i suoi esempi pratici,
per capire cos'è e come funziona la Finanza Democratica
e perchè ha fatto +240% dal gennaio 2004 (Indice +97%).
http://www.francescocarla.it/meeting/
Iscriviti gratuitamente inserendo la tua email
o accedi subito con Facebook
****************************************




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: