Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di Francesco CarlĂ 
Archivio Ultimo articolo Scopri la newsletter sulla finanza e sui mercati

I tempi non cambiano mai (e le performances Premium)

del 28/11/2016
di Francesco CarlĂ 

I maestri dell'investimento sono tutti
americani. Il perche' e' presto detto:
Wall Street e' il vero tempio del denaro
mondiale, ed e' anche la scuola dove si
formano le grandi menti della finanza.

Li' si creano, e si distruggono, fortune.

In questi giorni sto rileggendo, per l'ennesima
volta, il classico dei classici dei volumi
sull'investimento razionale:
The Intelligent Investor di Ben Graham.

A parte il bellissimo titolo, che a
FinanzaWorld abbiamo deciso di usare per
il nostro Premium cui molti
di voi sono abbonati, The Intelligente Investor,
l'InvestitoreIntelligente (ETF & Global),
ci sono molti ottimi motivi per
i quali questo libro, pubblicato nel 1947,
debba essere letto anche oggi.

Specie in tempi come questi.

Vorrei riassumere i 3 principali:

1 La distinzione tra Investitori e speculatori;

2 La definizione dell'investimento Value;

3 Il comportamento dei mercati e il nostro.

Vediamo insieme queste 3 fondamentali faccende.

1 La distinzione tra Investitori e speculatori:
Un investitore e' fondamentalmente un
operatore, privato o istituzionale, che
usa i suoi denari per comprare una porzione
di proprieta' di una societa' e si chiede
sempre perche', e a che prezzo.

Uno speculatore invece e' interessato solo
all'andamento del prezzo dell'azione che
rappresenta quella societa' in borsa.

Il primo vuole che quella societa' cresca;
Il secondo vuole che quell'azione salga.

2 La definizione dell'investimento Value:
Un investimento e' Value quando, dopo un'
opportuna analisi fondamentale, il prezzo
della proprieta' che si acquista investendo
il proprio denaro, e' inferiore, di un
margine di sicurezza, al valore degli
asset tangibili che le azioni rappresentano.

Spendiamo 70 per avere subito 100
anche se il mercato al momento non
lo riconosce.

Lo fara'.

3 Il comportamento dei mercati e il nostro:
Questa e' forse la lezione piu' importante
e piu' indimenticabile contenuta negli
insegnamenti di Ben Graham:

Visto che non puoi controllare il comportamento
dei mercati, controlla il tuo comportamento.

Graham ha influenzato e continua ad
influenzare generazioni di investitori
ed e' stato il maestro di Warren Buffet,
considerato unanimemente il piu' grande
investitore di tutti i tempi.

Ma veniamo alla domanda centrale che
vorrei farvi e farmi: i tempi cambiano o
B. Graham e' ancora attuale?

Mi spiego meglio: un libro come The Intelligent
Investor e' ancora oggi un testo per investire,
o e', come Reminiscences of a stock operator,
di Edwin Lefevre del 1923, solo un interessante
testo di storia indiretta di Wall Street?

Un po' una cosa e un po' l'altra.

Secondo tanti, i mercati finanziari oggi
sono assai piu' efficienti che non ai tempi
di Graham.

Perche', sostengono, e' molto piu' difficile
coglierli impreparati sul valore di una
societa' e dei suoi asset.

In piu', insistono, la differenza tra
speculatori ed investitori e' sempre meno
netta, da Internet in poi.

Non potrei essere meno d'accordo con loro
e non potrei essere piu' d'accordo con Graham.

Ed ecco perche':
1 Essere Investitori e non speculatori:
E' sempre fondamentale ricordarsi che
il nostro obbiettivo e' moltiplicare
i denari che risparmiamo e difenderli
dall'inflazione nel tempo.

Per mantenere e migliorare il nostro tenore di vita.

E questo si ottiene solo ragionando
e comportandosi da Investitori, mirando
ad evitare perdite nel breve termine,
e ad accumulare percentuali di interesse
sul nostro investimento, mese dopo mese,
anno dopo anno.

Lasciando agire la magia dell'interesse
composto che Einstein definiva un
vero 'miracolo' della matematica.

Avere sempre una mentalita' da Investitore.

2 Capire bene l'investimento Value:
I detrattori di Graham sostengono che
e' impossibile, o comunque molto molto
difficile per un piccolo investitore:

a) Capire quando una societa' e' sottovalutata;
b) Trovare una di queste societa' sul mercato.

Purtroppo per i detrattori non e' affatto cosi'.

Un piccolo investitore ha invece molti
vantaggi rispetto ad un gestore professionale.

Deve solo dedicare ai suoi investimenti
un po' di tempo e attenzione, informarsi
e studiare le sue societa'.

Come farebbe per una casa che vuole comprare.

Stiamo parlando del nostro denaro,
anzi, di piu', stiamo parlando del
nostro attuale e, soprattutto, futuro,
livello e qualita' di vita.

Le societa' sono spesso mal valutate.

Pensate, per esempio, a quante aziende
sopravvalutate c'erano nel 1999 e nei
primi mesi del 2000 al Nasdaq o al
Nuovo Mercato.

E quante erano sottovalutate alla fine del 2002.

Oppure pensate alla 'mia' Marvel,
che ho pagato poco piu' di 2 dollari
nell'ottobre del 2001 e che ho
rivenduto alla fine di aprile del 2004
con un profitto ben oltre il 1000%.

Come ho fatto a capire che fosse sottovalutata?

Mi sono ricordato degli insegnamenti
di Graham e ho fatto un po' di conti,
usando i dati precisi e aggiornati che
si trovano anche su Yahoo!Finance
e Yahoo!Finanza.

Poi ho fatto le somme e ho investito.

E la nuova Marvel e' gia' da qualche
parte, aspetta che gli investitori
intelligenti si rendano conto della
sua sottovalutazione e decidano di
di diventarne azionisti.

In attesa che il mercato la scopra.

3 Migliorare il nostro comportamento finanziario.
Questo e' un insegnamento immortale
di cui abbiamo tutti bisogno. Graham dice,
in sostanza, che il nostro rapporto con il
denaro e con gli investimenti, e i nostri
risultati, dipendono dal nostro comportamento.

NON da quello dei mercati.

Se sappiamo quello che facciamo,
se capiamo in cosa, perche' e a
che prezzo investiamo, non possiamo
sbagliare e il nostro patrimonio crescera'
regolarmente nel tempo.

Esattamente come e' successo agli abbonati
Premium di Finanza World in questi 17 anni
con i risultati che ben conoscete:

Ecco i dati aggiornati dei nostri Premium
(la Maratona Totale come la chiamiamo noi) …
http://www.finanzaworld.it/statico/page/1/premium

-Maratona Totale di Fw (dati al 22.11.2016)

IBCC (Wall Street dal gen 2004): Noi+235%, Indice+97%
InvInt (Etf & Global dal gen 2005): Noi+111%, Indice+87%
IBII (Piazza Affari dal gen 2006): Noi+206%, Indice-55%
Obb. (Obbligazioni Ita & Euro dal gen 2007): Noi+62%, Indice+44%
FCS (Wall Street Growth dal gen 2010): Noi+72%, Indice+98%
IBIE (Europa dal marzo 2011): Noi+65%, Indice+3%

Risultati finanziari e risultati comportamentali.
I tempi, su questo almeno, non cambiano mai.


Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carlà
f.carla@finanzaworld.it

 


Non perdetevi questa offerta: tre Premium
annuali a scelta (tra le combinazioni proposte) al
prezzo eccezionale di 990 euro (anzichè € 1386).
Cliccate subito sui seguenti link (scade il 30.11.2016):

"In Borsa Con Carlà" + "In Borsa In Europa" + "InvInt ETF&Global"
"In Borsa Con Carlà" + "In Borsa In Europa" + "Obbligazioni Italia&Euro"
"In Borsa Con Carlà" + "InvInt ETF&Global" + "Obbligazioni Italia&Euro"
"In Borsa In Italia" + "In Borsa In Europa" + "InvInt ETF&Global"
"In Borsa In Italia" + "In Borsa In Europa" + "Obbligazioni Italia&Euro"
"In Borsa In Italia" + "InvInt ETF&Global" + "Obbligazioni Italia&Euro"





Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: