Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni


Acotel, numeri ancora in calo

del 25/05/2016
di FinanzaWorld staff
Il gruppo Acotel è uno degli operatori
storici del settore "mobile" delle telecomunicazioni
in Italia. Nel 1997, la Acotel SpA realizzò
il primo informativo tramite SMS
al mondo in collaborazione con Telecom Italia
(il ScriptTim).

Nel corso di oltre 10 anni, il gruppo ha
sviluppato il suo business originario e
ha sviluppato diverse altre aree di business,
oltre ad aver accresciuto la propria
presenza internazionale.

Ad oggi la società si presenta sul mercato
con tre aree di business:

1 - Acotel TLC: area di business che offre
Premium di comunicazione e diffusione mobile

2 - Acotel Net: area che offre Premium per la
gestione dell’energia, Premium per la telemedicina
e sistemi di sicurezza.

3 - Acotel Interactive: con Premium di advertising,
digital enterteinment e mobile services.

*****************************
Imperdibile offerta GRATUITA!
*****************************
Prova “In Borsa In Italia” senza impegno
per 15 giorni. GRATIS anche il pfolio
del PREMIUM del Prof. Carlà
che surclassa l'Indice dal 2006 ad oggi.

L’offerta è limitata e garantita solo a
chi clicca oggi stesso!

Ecco il link per approfittarne subito:
http://www.francescocarla.it/IBII-GRATIS



Purtroppo la società, pur essendo stata tra
i pionieri in Italia nel settore mobile, è
oggi in notevole difficoltà.

Nel 2015 i ricavi si sono ridotti a 37,3
milioni e il risultato netto si è chiuso in
perdita per 10,7 milioni.

L'inizio del 2016 non è certo incoraggiante, con
ricavi ancora in calo, anche se l'aspetto positivo
è che sono migliorati i risultati delle aree
interactive e TLC.

Per il momento, quindi, l'azienda continua ad
avere un periodo difficile, in parte legato
all'avvio delle nuove attività.

Un altro aspetto positivo è la buona posizione
finanziaria, che è comunque positiva e quindi
per ora non ci sono tensioni di liquidità sull'azienda.


Nel complesso, comunque, la società ha molti punti
interrogativi e fino a che non vedremo qualche
segnale concreto di inversione del business, non
la riteniamo una buona scelta di investimento.




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: