Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di Francesco Carlà

Il riepilogo della settimana in Europa del 28 dicembre 2011

del 28/12/2011
di Francesco Carlà
Ci stiamo avvicinando alla fine del 2011, il primo
anno per IBIE.

Un anno davvero buono nonostante la grande difficolta'
dei mercati europei.

Infatti, IBIE agguanta in 12 mesi ben 23 punti di
vantaggio rispetto all'indice di riferimento.

Ma di questo parleremo meglio nel mio commento
di chiusura.

Intanto ecco i numeri aggiornati della nostra
Maratona Europea, nel suo primo anno di marcia:

IBIE:    -1%
Indice:  -24%
(23 a 0 per IBIE)


-Informazioni sui titoli del portafoglio di IBIE

Fielmann AG (Codice: FIE.DE - ISIN: DE0005772206 - Mercato
contrattazione: XETRA): Fielmann e' produttore e distributore di
occhiali, lenti a contatto ed altre produzioni legate al mondo
dell'ottica.  La societa' si occupa direttamente sia della produzione
nei suoi moderni centri produttivi e logistici in Germania, sia
della distribuzione, essendo la maggiore catena di ottica della
Germania e dell'Europa Centrale, con negozi anche in Polonia,
Olanda, Austria, Svizzera e Lussemburgo. La societa' afferma che
circa 16 milioni di  persone indossano occhiali Fielmann e che si
venda un paio di occhiali Fielmann ogni secondo.

Danone (Codice: BN.PA - ISIN: FR0000120644 - Mercato
contrattazione: Euronext): Danone e' il terzo gruppo europeo del
settore agroalimentare ed il primo in Francia. La societa' produce
e distribuisce prodotti lattiero e caseari, bevande (acque minerali
e bibite), biscotti e cereali. Il gruppo detiene molti marchi noti
in gran parte d'Europa e del mondo quali Activia, Actimel, Vitasnella,
Danette. Negli ultimi anni Danone si e' concentrata su prodotti a
forte valenza salutistica e nel 2007, acquisendo l'olandese Royal
Numico, ha assunto una forte presenza nel settore degli alimenti per
l'infanzia con i marchi Milupa e Mellin.

-Date Uscita Bilanci Trimestrali III trimestre 2011:

FIE.DE: uscita; BN.PA: non esce

-Date Stacco e Pagamento Dividendi:

FIE.DE: pagato; BN.PA: pagato


-Adesso il commento di chiusura di Francesco Carla'

Ben 23 punti di vantaggio rispetto all'indice DJ Eurostoxx50,
il nostro avversario nella Maratona europea.

E' questo l'eloquente risultato di IBIE a pochi giorni dalla fine
del suo primo anno di vita.

Un risultato non facile, dato che non capita (e non
capitera') tutti gli anni di stracciare in questo modo l'indice.

Una performance tanto piu' importante perche' ottenuta:

1 In un anno durissimo per i mercati azionari e finanziari europei;
2 Proprio nel primo anno di vita del nostro nuovo Premium.

Un bel vantaggio che dovremo proteggere ed ampliare nei prossimi anni.

Nella prossima edizione avremo i dati consuntivi e tratteremo piu'
in dettaglio come sono andate le cose in questo 2011.

Ora torniamo all'attualita'. Attualita' in cui l'incertezza regna sovrana.

La scorsa settimana e' stata quella dell'intervento della BCE,
che con la sua linea di finanziamenti triennali al tasso dell'1%,
e per importi illimitati, ha dato il via ad una enorme espansione
monetaria. Che non finira' qui.

I mercati, pero', non hanno reagito con molta euforia, e anzi
sembrano ancora improntati alla debolezza. Sapere che le
banche sono in condizioni cosi' disastrose (cosa che a Fw
sosteniamo nei fatti e nelle scelte da molti anni) non ha certo
rassicurato le Borse che sono piene di titoli finanziari.

Anche ieri, gli indici hanno chiuso in modesto calo, trascinati
al ribasso dalle banche.

Un settore che non riesce ad uscire dalle proprie difficolta'
nonostante il sostegno ormai a 360 gradi da parte della BCE.

La nostra strategia su questi temi viene da lontano.

Infatti, anche se IBIE esiste solo da un anno, negli altri servizi
premium di FinanzaWorld gia' da tempo ho messo in guardia sui problemi
di questo settore. E non solo a parole, ma con le scelte d'investimento.

Ovviamente, questa idea ha caratterizzato anche IBIE, che ad oggi
non ha mai avuto in portafoglio titoli bancari e, sinceramente, non
c'e' nemmeno l'intenzione di inserirne nell'immediato futuro.

Vedremo se questo settore riuscira' a superare le difficolta' nel
2012. A dire il vero, e' piuttosto improbabile, ma in ogni caso un
miglioramento, anche piccolo, potrebbe dare notevole sostegno alle Borse.


Questa e' l'ultima edizione dell'anno e voglio cogliere
l'occasione per augurare a tutti voi abbonati e alle vostre famiglie
un affettuoso augurio di Buon Anno.

-Ma ecco il nostro portafoglio aggiornato:

-AspirantiVincitori

Fielmann AG: +12%
(entrato il 2/03/2011 a 65 euro)

Danone: +6%
(entrato il 2/03/2011 a 45,52 euro)


-TopVincitori



-Per i nuovi e i vecchi abbonati:


Come ci sentite e ci leggete ripetere spesso:

L'investimento e' una Maratona e non e'
una corsa speculativa dei 100 metri.

Per questo battere l'indice di riferimento,
il DJ Eurostoxx50, e' cosi' importante. Infatti
l'indice, a lungo termine, 10/20/30 e piu'
anni, ha mediamente restituito circa il 10% annuo.

Batterlo quindi vuol dire fare, in media, ancora meglio.

-DIVIDENDI gia' pagati da societa' IBIE (attuali o passate)

Dividendi Cumulati

Fielmann AG: +3,69%

Danone: +2,85%


Tessi Groupe: +3,11%

Basf: +3,23%


-Il "Metodo Carla'" di IBIE

Ecco un riepilogo del mio modo di operare in Borsa:

-Composizione del portafoglio

-AspirantiVincitori
Qui ci sono le nuove societa' inserite
volta per volta, e che non hanno ancora
superato il 30% di rialzo. Ogni volta che
ci sara' un aggiornamento nel portafoglio,
tutti gli abbonati riceveranno un Alert.

-TopVincitori
In questa parte del portafoglio ci sono
i titoli che hanno superato il 30% di rialzo.

-Il mio Metodo di gestione portafoglio

1 Parto sempre con un 25/50% circa della
cifra che voglio destinare ad un certo
investimento. La gradualita' paga.

2 Inserisco uno Stop Loss al -7%.
E lo rispetto sempre. Mai lasciare correre le perdite.
Come dico spesso lo Stop loss e' una mannaia.
In ogni caso prima di ogni vendita tutti gli abbonati
riceveranno una emal con l'Alert che l'annuncia.

3 Se l'investimento va bene, cioe' cresce con una
certa regolarita', posso aumentare l'investimento fino
a raggiungere la somma che volevo investire.

4 Quando il mio investimento ha superato il 30%
di rialzo, quindi il titolo e' diventato un TopVincitore,
tengo pronto un Take profit, cioe' posso portarmi
a casa i soldi guadagnati, quando e se il mercato
si dovesse rimangiare il 25% dei miei profitti.
Ma come dico spesso il Take profit e' una bussola,
nel senso che posso anche non prendere profitto
per evitare di frenare bruscamente un cavallo vincente.
In ogni caso se decidero' di vendere tutti gli abbonati
riceveranno una email prima dell'operazione.

5 Nel caso 4) posso anche non vendere tutto,
ma solo il capitale investito, in modo da restare
nell'operazione usando solo denaro guadagnato.

6 Vi ricordo la mia "regola" per entrare e/o
accumulare: se un titolo TopVincitore
scende del 5/15% circa, insomma un bel po',
ma non si prende profitto, puo' essere una
buona idea entrare e/o accumulare se si rimette
in linea positiva, cioe' ricomincia a crescere per due
o tre sedute e riguadagna il 5 o piu' per cento.

Appendice al Metodo sul tema dello stop loss:

1 E' normale che alcuni titoli vengano stoppati
strada facendo. Ma, sopratutto sulle growth
stocks cioe' sulle societa' in crescita e senza
dividendo, e' decisivo usare il mio Metodo sia
per la gradualita' dell'ingresso che per il
taglio delle perdite con decisione. La famosa Mannaia;

2 Su societa' value, solide, generose e regolari
nei dividendi, e' il caso di ENI o Parmalat
giusto per fare un paio di esempi, si puo'
essere piu' flessibili nell'applicazione della
Mannaia e quindi dello stop. Cosa che ho fatto
qualche volta nella Maratona dell'Investimento.

Il tutto con calma, gradualita' e Metodo.

Ricordate sempre che investire e' una
Maratona, non e' una corsa dei 100 metri.

-I 4 Pilastri di FinanzaWorld:

Tutti gli abbonati ai Premium di Finanza
World conoscono gli straordinari risultati della nostra
Maratona dell'Investimento: https://www.finanzaworld.it/statico/page/1/premium

Come abbiamo ottenuto queste performances
che si commentano da sole?

Con i soliti 4 Pilastri su cui si basa Finanza
World dalla sua fondazione nel 1999:

1 I 5 Principi della Finanza Democratica che
mi(ci) hanno sempre tenuti a distanza di
sicurezza da trappole e sorprese. E non sono
mancate in questi anni nella finanza barbara
anche nostrana;

2 Il mio sistema di screening ed analisi proprietario,
il Frullatore di FC. Capace di scovare a ripetizione
business solidi e in grado di crescere regolarmente,
pagando spesso, anzi quasi sempre, alti dividendi;

3 Il mio Metodo di gestione del Pfolio, un sistema
semplice e collaudato in ogni situazione delle Borse,
capace di seguire l'Investitore fai da te Intelligente
in tutte le fasi dell'investimento.

4 La nostra strategia della Maratona, una mentalita'
che permette di guardare con relax alle fisiologiche
oscillazioni dei mercati azionari, portando a casa
gli inevitabili benefici che spettano all'Investitore
accorto di medio e lungo periodo.


Arrivederci a mercoledi' prossimo per
i commenti, i dati e le notizie sensibili,
e non perdete i nostri Alert.

Vs. Francesco Carla' & Finanza World





Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: