di Francesco Carlà

Riflessioni (anche finanziarie) sull'invasione dell'Ucraina

del 14/03/2022 di Francesco Carlà
Una riflessione ovvia per cominciare:

L'invasione russa dell'Ucraina non ha giustificazioni di nessun tipo. E le vittime civili che sta mietendo pesano (orribilmente) su chi le sta causando.

Ma ci sono altre riflessioni che vorrei condividere con voi Fwiane e Fwiani.

Questa è una guerra asimmetrica che si sta combattendo  su vari fronti.

Quello militare.

Quello comunicativo (con i social e il Simulmondo in primo  piano più che mai).

Quello degli hackers che si sono schierati in massima parte a favore degli ucraini e sta facendo molti danni a Putin.

Quello economico e finanziario con le sanzioni e con l'embargo energetico dalla Russia all'Occidente (principale voce del Pil della Federazione russa).

Se dovessi pesare l'incisività di questi fronti e dare un mio consiglio alla UE o agli USA su cosa spingere di più, non avrei dubbi: la guerra finanziaria è quella che, a breve, a medio e a lungo termine fa più male.

Ma in Occidente non mancano le voci dissonanti sul tema, per la ragione molto semplice che la guerra finanziaria pesa (proporzionalmente) anche su chi la fa.

E su risparmiatori ed investitori.

Cosa ne pensa il sottoscritto di queste posizioni? Rispondo subito con esempi molto concreti.

Da quando è nata Fw (1999) abbiamo affrontato insieme numerose crisi di vario tipo, ma tutte di forte entità e tutte con (imponenti) ricadute economiche.

Ecco le principali:

-Crisi finanziarie
2000: L'esplosione delle Mille bolle blu del Nasdaq;
2002: Enron & Arthur Andersen;
2008: La Bolla Mattonata & Derivata (Fallimento Lehman bros.);
2010: Crisi del debito sovrano.
 
-Guerra e Terrorismo
2001: L'attacco alle Torri gemelle di New York;
2010: Primavere arabe;
2022: Invasione russa in Ucraina.

(Ma le guerre in corso sono molte di più:)
https://www.documentazione.info/conflitti-attualmente-in-corso-nel-mondo

-Pandemia
2020: Covid-19.


Più di vent'anni di crisi e di paure assortite che hanno (invariabilmente) fatto molto male a chi ha reagito in modo emotivo e irrazionale.

Parlo dei risparmiatori e degli investitori e di chi li consiglia.

Ma com'è andata (invece) a chi ha continuato ad investire seguendo i Principi della Finanza democratica e ha saputo comportarsi da autentico Investitore Intelligente?

-Wall Street (dal gennaio 2004)
In Borsa con Carlà +618% (S&P 500 +275%)

-Etf & Global (dal gennaio 2005)
Investitore Intelligente Etf & Global +226% (Indice +217%)

-Italia (dal gennaio 2006)
In Borsa in Italia +641% (Indice -39%)

-Europa (dal gennaio 2010)
In Borsa in Europa +194% (Indice +16%)

*(Dati 8 marzo 2022. Va aggiunto il profitto sul $)


Come abbiamo ottenuto questi risultati in mezzo a tutte le crisi di cui sopra?

Immaginate di essere azionista (co-proprietario) di un'azienda. Un'azienda di cui sapete molto, gestita bene, che vi dà fiducia e che produce utili in buoni e cattivi momenti.

Per proteggere i vostri soldi la cosa migliore è essere azionisti di una (o più) aziende come queste.

Proprio come quelle che abbiamo nei nostri portafogli.



Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carlà
f.carla@finanzaworld.it


Ps.
Ci sono altre due rubriche di Francesco Carlà:

FC Consiglia:  francescocarla.it/fcconsiglia
(Ogni 7 giorni un consiglio sul denaro, un libro e un articolo da non perdere. Più una citazione divertente da un genio del passato.)

Investitori Intelligenti: il nuovo Podcast di FinanzaWorld
https://www.spreaker.com/show/investitori-intelligenti


Abbonati subito a "FW GOLD - MARATONA GLOBAL SUPER" il pacchetto annuale completo che ti offre tutti i nostri abbonamenti Premium e Super Premium per investire a 360° sui mercati europei e americani in azioni, obbligazioni ed ETF.
Con un solo abbonamento risparmi il  30% rispetto al prezzo dei singoli Super Premium.

Non lasciarti sfuggire questa opportunità per risparmiare!
https://www.finanzaworld.it/product/view/46563c7354be0c38590b5860fd75a10083f




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: