di Francesco Carlà

Le risposte di Roberta & Roberto (Ultima parte)

del 15/11/2021 di Francesco Carlà
Continua e finisce la nostra intervista bi-sex.
Una Fwiana, Roberta Callarà ed un Fwiano, Roberto Vasè, rispondono alle mie domande.

Buona lettura.


-FC
Quali erano (e quali sono) i tuoi obiettivi di risparmiatore ed investitore? Come sei cambiato (se sei cambiato) da quando conosci e usi Fw e i suoi contenuti free e gli abbonamenti Premium?

-Roberta Callarà
Il mio obiettivo è principalmente costruire un benessere per l'età post lavorativa. Sono tra coloro che non matureranno una pensione tradizionale e dovrò fare da me. Ho iniziato fin troppo tardi.

Quanto all'essere cambiata, ho preso in mano il mio denaro. Rivisto le posizioni assurde in fondi 'barbari', cambiato banca, acquisito le necessarie informazioni su tassazioni e possibili ottimizzazioni di costi commissionali e così via. In Fw trovo anche tutto questo, informazioni.

-Roberto Vasè
Ho sottoscritto il mio primo abbonamento ad In Borsa in Italia verso il 2006-2007 e da allora ho consolidato il mio rapporto con In Borsa in Europa ed IBCC.

Un primo piccolo particolare: non sono entrato gradualmente.

Ci ho messo da subito tutta la liquidità che avevo e che ho cominciato a generare, spesso anche attraverso dismissioni mirate su fondi posseduti. I mercati infatti stavano andando molto bene.

Un secondo piccolo particolare: investo solo in azioni.

Questo in quanto mi interessa massimizzare il valore a medio/lungo termine, avendo già una parte del patrimonio in immobili che ho acquistato con un livello di indebitamento ora molto basso rispetto al valore di mercato (20-25% circa).

Per quanto concerne "quanto risparmiare" mi sono invece fissato l'obiettivo di un terzo del reddito disponibile così da non incidere troppo sulla qualità della vita.

Tenga conto che ho 52 anni, lavoro come professionista da 22 (ho aperto il mio Studio da zero) ed ho potuto iniziare a risparmiare dopo circa 5 anni di attività.

I miei obiettivi a lungo termine sono quelli di generare un capitale tale da determinare una rendita che mi permetta di ottenere l'attuale livello di reddito (ad oggi ho precauzionalmente pianificato un tasso di redditività netto al 2,5%).

-FC (IBII nel frattempo ha un rendimento medio  annuale del 14,8%) ...

Se sono cambiato come risparmiatore non lo saprei dire: non ho un vero confronto con un modello diverso.

Prima sceglievo personalmente i fondi su cui investire ed i momenti di entrata ed uscita. Quello che invece si è accresciuto in maniera importante  è il livello di consapevolezza delle mie scelte, i motivi sottostanti ed il piacere dell'analisi più aziendale.


-FC
Sei più ricco? Sei più povero? Ti aspettavi di più? Che obiettivi avevi e che obiettivi hai adesso (finanziari e non solo)?

-Roberta Callarà
È presto per dirlo e ahimè riesco a risparmiare ben poco. Confesso che per il mio capitale i premium sono un costo non piccolissimo, aspetto l'effetto dell'interesse composto per dire se mi aspetto di più.

-Roberto Vasè
Da quanto sopra, avrà intuito che l'esperienza FW è stata felice. Almeno una stanza della mia nuova casa a fine 2007 l'ho comprata con le plusvalenze realizzate con In Borsa In Italia. E non era un ripostiglio.

Attualmente continuo a privilegiare il mercato azionario e, negli ultimi mesi in particolare, l'accumulo di liquidità per aspettare il momento giusto per un'ulteriore entrata (quale fase migliore?).

Sono molto sbilanciato su Wall Street perchè ritengo che l'economia americana sia in condizioni migliori di quella europea (quanto meno per il coraggio).

Tutto ciò dovrebbe anche generare plusvalenze da cambio, dal momento che ritengo che il dollaro continuerà ad apprezzarsi sull'euro. Per quanto concerne l'Europa ho solo titoli tedeschi e francesi (come da vostro specifico ).

Non ho investito in obbligazioni perchè difficilmente i tassi scenderanno ancora.

Ne consegue un forte rischio sul valore capitale.

I tassi di remunerazione netti poi non sono attualmente interessanti.


-FC
Se tu fossi al mio posto cosa faresti che io non faccio (o che faccio male)?

-Roberta Callarà
Sinceramente? Sarei meno 'venditore', a volte le pubblicità sui Premium sono molto incalzanti. Credo non ce ne sia bisogno e ti metta in una luce meno giusta (imho).

-Roberto Vasè
Al Suo posto non avrei fatto sicuramente di meglio. Non mi manca nulla.

Unica segnalazione: forse nelle diverse analisi sarebbe utile inserire anche la variabile "indebitamento familiare". Dal momento che quasi tutte le famiglie italiane hanno un mutuo e uno o più finanziamenti. La gestione della liquidità, tra minor debito o maggior investimento, ha una rilevanza di non poco conto.

Cosa non mi ha chiesto? Non mi è venuto in mente nulla di rilevante. Continuate così!


Vi è piaciuta l'intervista?

Fate ancora in tempo a candidarvi anche voi a:
f.carla@finanzaworld.it

Fatemi sapere se preferite restare anonimi, oppure essere citati con nome e cognome.

Le interviste le pubblicherò su Affari nostri nelle prossime settimane.

Continuerà il nostro dialogo.


Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carlà
f.carla@finanzaworld.it



Ps.
Ci sono altre due rubriche di Francesco Carlà:

FC Consiglia:  francescocarla.it/fcconsiglia
(Ogni 7 giorni un consiglio sul denaro, un libro e un articolo da non perdere. Più una citazione divertente da un genio del passato.)

Investitori Intelligenti: il nuovo Podcast di FinanzaWorld
https://www.spreaker.com/show/investitori-intelligenti


Abbonati subito a "FW GOLD - MARATONA GLOBAL SUPER" il pacchetto annuale completo che ti offre tutti i nostri abbonamenti Premium e Super Premium per investire a 360° sui mercati europei e americani in azioni, obbligazioni ed ETF.
Con un solo abbonamento risparmi il  30% rispetto al prezzo dei singoli Super Premium.

Non lasciarti sfuggire questa opportunità per risparmiare!
https://www.finanzaworld.it/product/view/46563c7354be0c38590b5860fd75a10083f







Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: