di Francesco Carlà

Sapete quando è il momento di vendere?

del 15/02/2021 di Francesco Carlà
Sono tornato molte volte sul tema di questa newslettera dal 1999 ad oggi. Perchè è una faccenda fondamentale.

L'ultima volta è successo l'estate scorsa, ma è già ora di riparlarne perchè di cose ne sono accadute molte in questi ultimi 6 o 7 mesi. Buona lettura.


Comprare in Borsa, per molti, è (molto) più facile che vendere.

Mi rendo conto che può sembrare un paradosso, ma è quello che ho capito in tanti anni di investimenti e dopo migliaia di vostre lettere e domande.

Vendere o non vendere, questo è il problema.

Comprare e vendere: due questioni fondamentali cui ho dedicato molto spazio anche nel mio libro "Finanza Democratica".

Shakespeare era proprio grande: aveva capito per tempo che Amleto non era solo un principe di Danimarca un po' sfigato, ma il prototipo di una condizione umana assai diffusa e comprensibile.

La paura di prendere decisioni.

Mettete la situazione di oggi, tipica. Se avete investito con noi a Wall Street (IBCC) dal 2004 ad oggi, avete un profitto che supera, di parecchio, il +450%.
(Nel frattempo è diventato +648%. FC dati al 13.1.2021)

Magari oggi vi chiedete se non sia il caso di vendere.

Ci risiamo: vendere o non vendere, questo è il problema.

Se vendete oggi e le vostre società continuano a correre, soffrite perchè andate via dal party proprio sul più bello.

Se non vendete e i vostri business cedono nei prossimi giorni, soffrite perchè vi siete fatti mangiare profitti dai piranhas delle Borse.

Come capitò all'epoca delle mille bolle blu a molti incauti.

Incauti ed avidi. In Borsa bisogna sapere accontentarsi e capire quando è venuto il momento di vendere. Ma non si puo' procedere mai per "intuizioni", serve avere delle regole e dei puntelli che segnino la strada.

Ecco perche' il mio Metodo di gestione del pfolio contiene una regoletta sulla presa di profitto.

Come funziona?

Semplice: scatta se i piranhas vi mangiano una parte dei soldi che avete guadagnato con il rialzo. Ma questa regola va bene solo in certi definitissimi casi, e serve ad evitare di tirare troppo presto le redini ad un cavallo che ha forza e voglia di correre.

Comprare in Borsa, per molti, è più facile che vendere.

Ma per sapere davvero bene quando vendere, bisogna sapere quanto vale il business che avete in pfolio.

Quanto vale davvero oggi e, ancora meglio, quanto può valere nei prossimi 5/10 anni della sua vita aziendale.

Per questo la regola sul take profit è solo una bussola: non sempre viene sanzionata dai nostri Alert nei Premium (e nei SuperPremium e Platinum) che stanno surclassando gli indici delle Borse di riferimento.

Ed è proprio per questo che ci stiamo riuscendo: perchè non solo abbiamo saputo trovare negli anni, con regolarità, i business, i settori e gli investimenti più interessanti.

Ma perchè non li abbiamo (quasi) mai venduti troppo presto.

Riassumendo: ci sono SOLO 3 MOTIVI davvero validi per vendere investimenti redditizi.
Anzi: 3+1. Se non li conoscete ancora rischiate molto.

Se volete conoscerli scrivetemi.

Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carlà
f.carla@finanzaworld.it


Ci sono altre due rubriche settimanali di Francesco Carlà:

FC Consiglia:  francescocarla.it/fcconsiglia
(Ogni 7 giorni un consiglio sul denaro, un libro e un articolo da non perdere, e una citazione divertente da un genio del passato)

Nonchè il suo Podcast in 30 Episodi e (quasi) 60 consigli (e 60 libri + 30 articoli inevitabili):
https://www.spreaker.com/show/finanzaworld-fc-consiglia


Abbonati subito a "FW GOLD - MARATONA GLOBAL SUPER" il pacchetto annuale completo che ti offre tutti i nostri Premium e Super Premium per investire a 360° sui mercati europei e americani in azioni, obbligazioni ed ETF.
Con un solo abbonamento risparmi più del 30%!

https://www.finanzaworld.it/product/view/46563c7354be0c38590b5860fd75a10083f




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: