Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Perchè Investire con FC e Fw funziona da 20 anni?

Informati


Comincia a Investire Con CarlĂ  ultima edizione (eBook PDF)

Informati


Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni USA


Amazon, continua l'espansione del gigante del web

del 22/02/2020
di FinanzaWorld staff
Amazon è sicuramente uno dei protagonisti dell'economia odierna e probabilmente lo sarà nel futuro. E' possibile che lo sia ancora più di oggi, visto che si sta espandendo in diversi campi.

Ma andiamo per ordine e vediamo come è nato e si è sviluppato quello che è il più grande retailer del mondo per capitalizzazione, con un valore di Borsa pari ad oltre tre volte quello di Walmart. Sempre riguardo alla capitalizzazione, è la quarta società al mondo dopo Microsoft, Apple e la compagnia petrolifera araba recentemente quotata.

Amazon ha iniziato la sua attività poco più di 20 anni fa come venditore di libri. Nel tempo si è sviluppata, sempre come retailer, in altri campi quali DVD, videogames, articoli di elettronica, articoli da regalo, personal care, abbigliamento e persino accessori per auto e moto.

Ma uno degli aspetti più interessanti del business è il suo marketplace con il quale la società permette a venditori di tutto il mondo di qualsiasi genere merceologico di raggiungere i propri utenti. In questo modo, la sua offerta è praticamente infinita oggi. Si può dire che Amazon, con le vendite dirette e con il marketplace offre quasi qualsiasi articolo consumer del mondo. Capite che la sua forza commerciale è gigantesca.

Ma non finisce qui.

Negli anni recenti ha lanciato Amazon Video e Amazon Music. In questo modo la società ha sfidato le aziende dello streaming come Netflix e altri operatori TV, mentre in ambito musicale fa concorrenza ad Apple, Spotify ed altri operatori dello streaming musicale.

Nel 2017, con l'acquisizione di Whole Foods Market, Amazon è entrata anche nella distribuzione fisica.

Con Amazon Web Service, la società è entrata anche nel settore del cloud.

Con tutti questi servizi si sono ampliate le opportunità di cross-selling.

La strategia di Amazon è stata abbastanza semplice se ci si pensa. Avendo un business scalabile, per molto tempo l'obiettivo è stato quello di espansione del mercato. In altri termini, si è concentrata sui ricavi a discapito dei profitti.

Per quasi 20 anni, infatti, l'azienda ha operato in perdita o in pareggio, sostenuta da venture capital e capitali raccolti con la quotazione, oltre che indebitamento (quasi mai eccessivo a dire il vero). Ancora nel 2014 l'azienda era in perdita.

Quindi, una volta scalato il mercato e diventato il più grande retailer online, l'azienda ha iniziato a capitalizzare vendendo servizi ad alto valore aggiunto e ampliando i margini. E i profitti nel tempo sono cresciuti.

Un mese fa Amazon ha presentato la trimestrale del periodo ottobre-dicembre 2019. Una trimestrale ben oltre le attese degli analisti, con utili per azione a 6,47$ contro una stima di 4,04$, mentre le vendite, pari a 87,4 miliardi, hanno battuto le previsioni che erano per 86 miliardi.

Amazon Prime ha ormai raggiunto i 150 milioni di abbonati, mentre il servizio cloud ha sfiorato i 10 miliardi di dollari nel trimestre.

Cosa attendersi per il futuro? Le potenzialità sono infinite. Molti credono anche che presto la società entrerà pesantemente nel settore finanziario. Del resto, con 55 miliardi di dollari di cash e mezzi equivalenti e con un ritmo di crescita di oltre 10 miliardi di dollari ogni anno, l'azienda potrebbe tranquillamente permettersi di operare come banca. Ma probabilmente svilupperà un modello innovativo per servizi finanziari e sistemi di pagamento.

Allo stesso tempo, molti sono convinti che presto Amazon inizierà anche a vendere servizi (legali, contabili, ecc...), forniti come sempre da terze parti che sfrutteranno le sue piattaforme. Esattamente come fanno oggi i venditori di beni fisici.

Insomma, con il suo accesso a clienti e dati e tanto altro, le opportunità sono praticamente infinite.

A fronte di queste grandi opportunità i multipli che bisogna pagare per acquistare un'azione Amazon sono veramente notevoli oggi. Vedremo se questi multipli saranno giustificati.

IMPORTANTE : I nostri Premium, dopo parecchi anni dalla loro partenza,
spesso stanno facendo molto più dell'8% all'anno.
E' il caso di "In Borsa con Carlà" (12% medio all'anno dopo 16 anni di Maratona)
e di "In Borsa in Italia" (13,3% medio all'anno dopo 14 anni di Maratona).

Scegli e prova gratis un Premium di Francesco Carlà e Fw:

Per esempio "In Borsa con Carlà"
https://www.finanzaworld.it/azioni-usa

"In Borsa in Italia"
https://www.finanzaworld.it/azioni

"In Borsa in Europa"
https://www.finanzaworld.it/content/test/11684/in-borsa-in-europa

"InvestitoreIntelligente ETF&Global"
https://www.finanzaworld.it/content/test/8/investitore-intelligente

Un abbonato Premium viene seguito passo passo da me e da Finanza World:

1 Riceve la mia newslettera settimanale con tutte le informazioni decisive e i miei commenti;

2 Prende visione del portafoglio titoli con le performance aggiornate e la data di ingresso;

3 Legge e applica le semplicissime regole del mio Metodo (aggiornato di recente dopo 15 anni)
di gestione del portafoglio, un Metodo efficace e testato da decine di migliaia di Fwiani dal 1999
che permette anche di entrare in corsa sui titoli già in portafoglio;

4 Riceve via email (e li trova sempre anche nel sito dedicato e nell'archivio esclusivo) i miei Alert
quando deve comprare o quando deve vendere un titolo del portafoglio;

5 Consulta, quando lo desidera, qualsiasi numero delle newslettere Premium, le nuove e le vecchie,
perche' l'archivio esclusivo le contiene tutte;

6 Può scrivere quando lo desidera, senza limitazioni, al nostro di customer service a: premium@finanzaworld.it
per qualsiasi domanda, chiarimento, richiesta di materiale. Può scrivere anche direttamente a me a f.carla@finanzaworld.it





Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: