Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in obbligazioni


America e Mercati Emergenti, due storie diverse

del 22/11/2019
di FinanzaWorld staff
Da qualche anno sentiamo dire che il mercato azionario viene da un lungo periodo di rialzo, che è in Mercato Toro, che le valutazioni sono forse eccessive e che forse una forte correzione è dietro l'angolo.

Ma tutto questo trova un parziale riscontro oggettivo solo quando parliamo dell'America.

Infatti, su altri mercati non troviamo questi numeri così entusiasmanti. La cosa è molto evidente quando si parla di Mercati Emergenti.

Negli ultimi cinque anni, infatti, l'indice MSCI USA ha dato un rendimento del 10,68%. Niente male, sopra la media storica e ancora più interessante considerando la bassa inflazione. Nello stesso periodo, i Mercati Emergenti hanno fatto +2,93%. Insomma, una storia piuttosto diversa!

Su un orizzonte più lungo le cose non cambiano molto. Su 10 anni, l'America segna addirittura +13,89%, mentre i Mercati Emergenit si fermano a +3,78%.

Bisogna andare ancora più indietro e tornare al periodo 2000-2019 per vedere i Mercati Emergenti competitivi. In questo caso gli emergenti segnano +8,82%, mentre l'America si ferma poco sotto al +6%.

Insomma, anche su un periodo di 10 anni, non certo breve, gli emergenti non sono riusciti a battere gli USA nonostante la maggiore volatilità.

Il risultato è che oggi gli emerging markets hanno valutazioni molto più interessanti. Mentre gli USA quotano oltre 17 volte gli utili attesi, i mercati emergenti si fermano a poco più di 12. Anche il rendimento da dividendo è quasi un punto percentuale più alto.

Il motivo di questa extra-performance degli USA risiede nella maggior crescita dei profitti. Il Mercato Toro degli ultimi 10 anni è stato guidato dalla tecnologia, che ha avuto dei tassi di profitto sopra la media. E le principali società tecnologiche hanno sede proprio in America, la quale ha tratto quindi i maggiori benefici.

Le cose, però, possono cambiare. Anzi, nel lungo termine la rotazione geografica è abbastanza usuale. Quindi non ci sarà da mercavigliarsi se nei prossimi 10 anni saranno gli emergenti a fare meglio dell'America, come del resto è sempre stato storicamente per via del maggior rischio.

Per evitare di perdere questi rialzi, la cosa migliore è quella di avere sempre un portafoglio ben bilanciato, evitando di uscire da classi di investimento solo perché negli anni precedenti hanno fatto peggio. La giusta proporzione tra le varie aree geografiche è sempre la scelta migliore.

IMPORTANTE: se non l'avete già fatto, per Diversificare bene,
Risparmiare molto e Correre la Maratona Totale di Fw con FC,
vi consiglio di valutare i nostri PACCHETTI MARATONA.

I PACCHETTI MARATONA mettono insieme tutti i Premium
di cui avete bisogno (Normali o Super) e vi permettono
di sincronizzare gli Abbonamenti e Risparmiare denaro.

Un gran percentuale di voi è già passata ai PACCHETTI MARATONA.

Per avere tutte le info e l'OFFERTA RISERVATA SOLO
agli abbonati Premium di FinanzaWorld basta scrivere a:
premium@finanzaworld.it




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: