Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni


Carraro, dopo le recenti difficoltà il titolo riparte in Borsa

del 20/03/2019
di FinanzaWorld staff
Carraro è un'importante azienda italiana operante essenzialmente in quattro settori:

1 - sistemi di trasmissione di potenza,
2 - progettazione e produzione di trattori speciali (trattori light utility speciali e leggeri)
3 - Ingranaggi e componenti per sistemi di trasmissione per macchine movimento terra e agricole
4 - Ricambi originali

La società ha iniziato la sua attività negli anni '30 proprio come produttore di seminatrici e attrezzi per il settore agricolo, ma dagli anni '70 iniziò a cambiare la focalizzazione del
gruppo. Carraro, infatti, si specializzò nella componentistica con la divisione "assali e trasmissione", la quale diventerà nel tempo il core-business del gruppo.

Nei decenni seguenti il gruppo svilupperà un processo di crescita prima in Italia, poi nel resto del mondo, sia tramite la costituzione di proprie filiali, sia tramite acquisizioni di stabilimenti o intere società.

Tale processo di crescita consentirà all'azienda sia l'espansione su diversi mercati geografici, sia l'entrata in nuovi business, affini comunque a quelli originari.

Oggi Carraro è presente in Europa, Nord e Sud America, Cina ed India e pur avendo sempre la divisione "assali e trassmissione" quale principale "contribuente" al fatturato, non ha abbandonato la produzione di trattori ed ha aggiunto attività nella meccanica, nella componentistica e nell'elettronica.

Si tratta anche di un'azienda molto diversificata geograficamente, con il fatturato che è realizzato per l'87% fuori dai confini nazionali.

Nonostante tutti questi aspetti positivi, la società ha avuto degli anni problematici nell'ultimo periodo, con due degli ultimi cinque esercizi chiusi in perdita.

Nel 2018, comunque, l'azienda ha aumentato il suo fatturato e ha chiuso in utile, sebbene i profitti siano stati leggermente più bassi dell'anno precedente.

Anche in Borsa il titolo non viene da un periodo facile, con una perdita che dal picco di fine 2017 è stata del -65%.

Ora, il 2019 è iniziato particolarmente bene, ma siamo ancora lontani dagli ultimi massimi.

Nel complesso, un titolo con una buona posizione competitiva nel suo business, ma con utili e ricavi piuttosto volatili e l'andamento in Borsa sicuramente ne risente.


Iniziate subito e senza impegno la vostra Maratona dell'Investimento.

Vi basta cliccare qui per cominciare a correre Gratis e vedere tutti
i nostri titoli in pfolio che stanno facendo molto meglio degli Indici dal 2004. Potrete anche accedere all'intero archivio e al famoso Metodo di Francesco Carlà (che potrete tenere per voi in ogni caso):

"In Borsa con Carla'" (Wall Street)
"FC Small Caps" (Wall Street)
"In Borsa In Italia" (Azionario Italia)
"In Borsa In Europa" (Azionario Europa)
"InvestitoreIntelligente ETF&Global"
"Obbligazioni Italia&Euro"

I links relativi li trovi qui:

https://www.finanzaworld.it/statico/page/1/premium




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: