Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni


ERG, completata la transizione dal petrolio alle rinnovabili

del 6/03/2019
di FinanzaWorld staff
ERG, uno dei principali gruppi energetici italiani indipendente e completamente privato.

Fondata a Genova nel lontano 1938, il nome iniziale è Edoardo Raffinerie Garrone, dalle cui iniziali deriva il "logo" ERG.
Inizialmente l'attività consiste nella commercializzazione di prodotti petroliferi che vengono ricavati da una materia prima a basso costo, cioè i fondami delle petroliere che raggiungono il porto di Genova.
Queste petroliere si devono liberare di questi residui per effettuare la manutenzione e l'allora giovane ERG da questi residui realizza i prodotti petroliferi che poi commercializza.

L'attività si sviluppa molto presto ed ERG abbandona questa fase "pionieristica" per diventare uno dei principali gruppi italiani del settore. Il primo salto di qualità avviene quando negli anni '50 ERG stipula un accordo di lavorazione con British Petroleum. Il contributo di BP è fondamentale, poichè la multinazionale diventa anche azionista della società, stipula con la stessa ERG accordi di lavorazione di lungo termine e partecipa allo sviluppo del management di ERG.

Da questo punto in avanti la crescita del gruppo è notevole e costante, nonostante la crisi degli anni '70 e la concorrenza sempre maggiore.

Vengono aperte nuove raffinerie in Italia, viene sviluppata la rete commerciale di stazioni di servizio, quindi si allarga l'orizzonte del gruppo: non solo petrolio, ma energia a tutto campo.

Ed è proprio da questo ultimo punto che parte la recente trasformazione di ERG in un player esclusivamente concentrato sull'energia rinnovabile.
Viene alienata la rete di stazioni di servizio, vengono cedute le raffinerie e le attività commerciali, il tutto per complessivi 3,3 miliardi di euro. Allo stesso tempo, vengono investiti 3,9 miliardi in rinnovabili.

La società diventa il primo operatore eolico in Italia e tra i primi dieci in Europa. Nel 2016 la società entra nel mercato del Regno Unito acquisendo un progetto per la realizzazione di un parco eolico in Irlanda del Nord.

Oggi, al termine di questo processo di riconversione, il 97% delle attività energetiche della società fa riferimento ad energia "green". Recentemente la società è entrata anche nel settore solare.

Complessivamente, la società detiene oggi 527 MW di potenza idroelettrica installata, 140 MW di solare e 1.768 MW di eolico, oltre ad un impianto di produzione di energia da gas naturale e un business di energy management.

La riconversione ha portato anche dei benefici sui conti. Se il fatturato è fortemente diminuito dopo le dismissioni (superava i 5 miliardi di euro nel 2012 mentre nel 2017 è stato leggermente sopra il miliardo), è notevolmente migliorata la redditività.

Nel 2013 la società era in perdita, mentre nel 2017 ha superato i 200 milioni di euro e anche nei primi nove mesi del 2018 l'utile ha già superato i 100 milioni di euro.

Insomma, meno ricavi ma maggiore redditività. E anche in Borsa i risultati sono stati positivi. Negli ultimi due anni il titolo è cresciuto quasi del 100%.

ERG è attualmente un titolo sicuramente da tenere sotto osservazione per tutti coloro che vogliono un'esposizione sulle energie rinnovabili.


Iniziate subito e senza impegno la vostra Maratona dell'Investimento.

Vi basta cliccare qui per cominciare a correre Gratis e vedere tutti
i nostri titoli in pfolio che stanno facendo molto meglio degli Indici dal 2004. Potrete anche accedere all'intero archivio e al famoso Metodo di Francesco Carlà (che potrete tenere per voi in ogni caso):

"In Borsa con Carla'" (Wall Street)
"FC Small Caps" (Wall Street)
"In Borsa In Italia" (Azionario Italia)
"In Borsa In Europa" (Azionario Europa)
"InvestitoreIntelligente ETF&Global"
"Obbligazioni Italia&Euro"

I links relativi li trovi qui:

https://www.finanzaworld.it/statico/page/1/premium




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: