Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni USA


Mastercard, uno dei leader delle carte di credito è anche un buon investimento?

del 20/10/2017
di FinanzaWorld staff
Nel settore delle carte di credito, sono sicuramente tre le società al mondo più famose e tutte di estrazione americana.

Si tratta di American Express, Visa e Mastercard. Mentre la prima offre anche servizi di credito al cliente, Visa e Mastercard si occuppano solo di processare le transazioni.

Oggi conosceremo meglio Mastercard.

Come appena detto nell'introduzione, Mastercard opera sostanzialmente in un oligopolio composto da tre attori, anche se recentemente la nascita di nuovi operatori nelle carte prepagate ha aumentato il livello di concorrenza. Ma per quanto riguarda le pure carte di credito, gli operatori sono sempre i tre storici.

La società offre vari servizi nel comparto delle carte di credito in USA e nel resto del mondo, con l'attività preponderante che è quella del processing delle transazioni.

Un business oggi relativamente semplice, ma su cui la società ha un notevole vantaggio competitivo e le barriere all'entrata per i nuovi operatori sono elevatissime.

Questo è evidente anche dai risultati economici, che sono particolarmente buoni e stabili.

Negli ultimi quattro anni l'azienda ha aumentato i ricavi e gli utili per azione ad un tasso a doppia cifra, espandendo continuamente il business.

La società ha un margine netto del 40% ed un ROE superiore al 20%.

Naturalmente, questi numeri molto buoni hanno come risultato delle valutazioni piuttosto alte.

Il rapporto P/E infatti è intorno a 38 e anche il rapporto dividendo/prezzo è sotto l'1%, molto meno della media del mercato.

Del resto, i buoni business quotano spesso multipli elevati.

In ogni caso la società coniuga stabilità e crescita notevole del business. Quindi è sicuramente un investimento interessante, ma prestate una certa attenzione alle valutazioni.

***********************************
MINI-CORSO GRATUITO IN PROMOZIONE: IL MEETING con FRANCESCO CARLA'
30 Minuti con il prof. Carlà e i suoi esempi pratici, per capire cos'è e come funziona la Finanza Democratica e perchè ha fatto +240% dal gennaio 2004 (Indice +97%).
http://www.francescocarla.it/meeting/
Iscriviti gratuitamente inserendo la tua email o accedi subito con Facebook
****************************************




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: