Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni USA


Coach INC, crisi finita?

del 22/09/2017
di FinanzaWorld staff
Coach INC è uno dei leader in America nel
settore dell'abbigliamento, valigeria ed
accessori.

La sua gamma produttiva è davvero a 360 gradi
e comprende scarpe, borse, portafogli, orologi,
occhiali da sole, piccola gioielleria, valige
e molto altro ancora.

La distribuzione di questi prodotti avviene
tramite una catena di negozi di proprietà
in Nord America, Giappone, Taiwan, Corea, Cina,
Hong Kong, Singapore e Malaysia. Complessivamente,
la società gestisce direttamente 900 negozi.
Tramite distributori e grossisti, la società
è presente poi anche in gran parte del resto
del mondo.

Naturalmente è in potenziamento anche il
canale internet.

La società, comunque, nel corso degli anni
ha avuto alcune difficoltà ad incrementare
le vendite.

Nel 2013 la società aveva un fatturato superiore
ai 5 miliardi di dollari, mentre nel 2017 siamo
scesi sotto i 4,5 miliardi (la società ha chiuso
a giugno 2017 il bilancio annuale).

Certo, negli ultimi due anni le vendite sono
tornate a crescere ed anche gli utili sono
in aumento, ma siamo ancora lontani dai livelli
di qualche anno fa.

Tutto questo è evidente anche dall'andamento di
Borsa degli ultimi anni.

Nel 2012 la società aveva toccato un massimo
non lontano da quota 80 dollari, mentre oggi siamo
esattamente sotto del 50%, con una quotazione
vicino a 40 dollari.

Il titolo aveva comunque toccato un minimo intorno
ai 30 dollari, quindi negli ultimi due anni c'è
stata una ripresa, in concomitanza con il recupero
di fatturato ed utili.

Nei prossimi anni sarà importante vedere se
la società continuerà a migliorare i suoi numeri.
Le valutazioni, con un P/E intorno a 18, non sono
eccessive, quindi se i fondamentali miglioreranno
allora si potrà fare un buon profitto su questo
titolo. Naturalmente, la concorrenza in questo
settore è notevole, a partire da conglomerati ben
più grandi come ad esempio LVMH, che sembrano più
in salute in questo momento.


***********************************
MINI-CORSO GRATUITO IN PROMOZIONE:
IL MEETING con FRANCESCO CARLA'
30 Minuti con il prof. Carlà e i suoi esempi pratici,
per capire cos'è e come funziona la Finanza Democratica
e perchè ha fatto +240% dal gennaio 2004 (Indice +97%).
http://www.francescocarla.it/meeting/
Iscriviti gratuitamente inserendo la tua email
o accedi subito con Facebook
****************************************




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: