Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti e sulla finanza che non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni


Carraro, miglioramenti all'orizzonte?

del 12/04/2017
di FinanzaWorld staff
Carraro è un'importante azienda italiana operante
in settori diversificati che comprendono sistemi
di trasmissione di potenza, componentistica,
trattori e macchine agricole.

Proprio quest'ultimo settore fu quello da cui partì
l'attività negli anni '30, quando Carraro
realizzò la sua prima seminatrice.
Nel 1978, invece, fu realizzato il primo trattore.

Presto l'azienda si consolidò in questo business, ma
dagli anni '70 iniziò a cambiare la focalizzazione del
gruppo. Carraro, infatti, si specializzò nella
componentistica con la divisione "assali e trasmissione",
la quale diventerà nel tempo il core-business del gruppo.

Nei decenni seguenti il gruppo svilupperà un processo
di crescita prima in Italia, poi nel resto del mondo,
sia tramite la costituzione di proprie filiali, sia
tramite acquisizioni di stabilimenti o intere società.

Tale processo di crescita consentirà all'azienda sia
l'espansione su diversi mercati geografici, sia l'entrata
in nuovi business, affini comunque a quelli originari.

Oggi Carraro è presente in Europa, Nord e Sud
America, Cina ed India e pur avendo sempre la
divisione "assali e trassmissione" quale principale
"contribuente" al fatturato, non ha abbandonato la
produzione di trattori ed ha aggiunto attività nella
meccanica, nella componentistica e nell'elettronica.

La società realizza all'estero oltre l'87% del
proprio fatturato e si presenta, quindi, fortemente
internazionalizzata.

Negli ultimi anni, però, l'azienda ha
registrato dei risultati economici sempre in
peggioramento.

Per fortuna, nel 2016 qualcosa è migliorato.

I ricavi sono sempre in discesa e anche EBITDA e
utile netto sono in calo. Tuttavia, se togliamo
le componenti straordinarie e non ricorrenti
EBITDA, EBIT ed utile netto rettificato sono in
miglioramento. In paticolare, il risultato netto,
eliminate le componenti straordinarie, torna ad
essere positivo.

Vedremo ora come evolverà la situazione. In effetti,
se la società dovesse tornare stabilmente in utile
il titolo potrebbe essere di nuovo interessante
dopo dopo i ribassi partiti dal 2014. In effetti,
negli ultimi mesi in Borsa si intravede già qualche
miglioramento.

-----------------------------------------------

Quasi tutta la mia esperienza di un trentennio è in:

"Comincia ad Investire con Carlà"

Il libro/corso in 25 capitoli che (parola mia) è
in grado di portarvi (anche da zero) a sapere tutto
quello che ho imparato io (in più di 30 anni
di teoria e pratica) su come s'investe intelligente.

Quindi è perfetto anche per i vostri figli a cui
volete trasmettere un'adeguata cultura finanziaria,
senza la quale sarebbero sempre alla mercè della
finanza barbara che abbiamo combattuto dal 1999 a Fw.

Basta cliccare qui per avere l'offerta in prelazione:
https://www.finanzaworld.it/product/view/4605e41c32c5734116561c5ebf716cb128d




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: