Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni USA


Avnet, titolo value, ma con qualche problema

del 3/02/2017
di FinanzaWorld staff
Avnet è uno dei maggiori distributori di
componenti elettronici, per computer e
sistemi di storage, oltre che di soluzioni
tecnologiche.

La sua attività è divisa proprio in due
segmenti:

Electronics Marketing: che si occupa appunto
della distribuzione della componentistica
elettronica e per computer di vario tipo. La
società commercializza prodotti e soluzioni
di vario tipo per le industrie automotive,
medical equipments, aziende di produzione,
aziende aerospaziali e al comparto militare.

Technology Solution: il quale commercializza
servers, prodottti di data-storage e software
di vario tipo, oltre che hard-disk, schede madri
e microprocessori per produttori di computer e
assemblatori di sistemi.

L'azienda è sul mercato dal 1955 ed ha come
mercato di riferimento non solo gli USA, ma
anche l'Europa, il Medio-Oriente, l'Asia, l'Africa
e l'Oceania.

La società fattura quasi 26 miliardi di dollari,
a fronte dei quali, però, ha dei margini piuttosto
bassi. Il profitto netto è circa l'1,51% dei ricavi,
mentre i profitti operativi sono pari al 3,18% circa.

Ricavi ed utili sono stazionari ormai da un po'
di anni e nell'esercizio 2016 sono addirittura
scesi rispetto agli scorsi anni.

Questo testimonia un business con poca crescita,
anche se nel secondo trimestre 2016 le cose
sono migliorate un po', con un aumento dei ricavi
e degli utili per azione del 2,7%.

Nel complesso, abbiamo di fronte un business con
poche prospettive di crescita, ma che quota anche
multipli piuttosto bassi e potrebbe essere interessante
per gli investitori che cercano titoli value, soprattutto
se i prezzi dovessere scendere ulteriormente.

***********************************
MINI-CORSO GRATUITO IN PROMOZIONE:
IL MEETING con FRANCESCO CARLA'
30 Minuti con il prof. Carlà e i suoi esempi pratici,
per capire cos'è e come funziona la Finanza Democratica
e perchè ha fatto +240% dal gennaio 2004 (Indice +97%).
http://www.francescocarla.it/meeting/
Iscriviti gratuitamente inserendo la tua email
o accedi subito con Facebook
****************************************




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: