Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in obbligazioni


Cosa aspettarsi dal mercato obbligazionario dopo la vittoria di Trump

dell' 11/11/2016
di FinanzaWorld staff
Sicuramente la vittoria di Trump alle
elezioni americane è stato un evento che
ha portato un po' di tensione sui mercati
perché rappresenta una rottura rispetto
alla situazione attuale e del passato.

Mentre si è detto molto sui mercati
azionari, i quali complessivamente hanno
tenuto molto bene e hanno persino esteso
i guadagni, cerchiamo ora di capire cosa è
successo sui mercati obbligazionari.

Di fatto, qui non è accaduto niente di
particolare.

Infatti, nonostante qualche tensione dei
giorni precedenti, alla fine dopo la
vittoria di Trump non c'è stato alcun
"sell-off" sui titoli di stato americani
e su quelli europei.

Gli spread in Europa hanno smesso di salire
e si sono assestati.

Complessivamente, quindi, anche le poche
tensioni che c'erano sulle obbligazioni sembrano
rientrate.

Gli unici comparti che hanno sofferto un po'
più degli altri sono quelli delle lunghissime
scadenze, cioè 30 anni e più.

E' il caso, ad esempio, del BTP a 50 anni
recentemente emesso dal Tesoro.

Quotato ad inizio ottobre, il titolo perde già quasi
il 12% rispetto al prezzo del debutto di cui circa
quattro punti percentuali solo nella giornata
successiva alla vittoria di Trump.

Difficile dire se questo sia l'effetto delle elezioni
USA o se invece dipenda da un trend generale di leggero
rialzo dei tassi già in essere.

Il motivo di questa correzione sui titoli a scadenza
più lunga potrebbe essere dovuta al fatto che, pur non
essendoci chiarezza sul programma economico di Trump,
ci si aspetta un taglio delle tasse ed un aumento
degli investimenti in infrastrutture, con un aumento
del deficit.

Questo, in teoria, dovrebbe spingere verso un aumento
dei rendimenti.

Questa è un po' la situazione generale che abbiamo
voluto presentare. Naturalmente è ancora presto
per capire cosa succederà nei prossimi mesi, ma
noi continueremo a seguire attentamente la situazione.

****************************************
Tutto il VideoMaster a 49 Euro
http://www.francescocarla.it/VDM

A soli 49 Euro l’intero Videomaster
“Investi Personalmente” composto da 30
videolezioni su 3 livelli. il Master VIDEO
on line “Investi Personalmente” con
Francesco Carlà ti fornira', con la
Semplicita' ed Indipendenza che da
Sempre contraddistinguono i Premium
Premium di Francesco Carla' e Finanza World,
una solida educazione finanziaria, che ti
permetterà di prendere in mano, senza paura,
le redini dei tuoi investimenti.

L’offerta e' valida SOLO OGGI,
approfittane subito!

Clicca qui per i dettagli e approfittane subito:
http://www.francescocarla.it/VDM
****************************************




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: