Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


SuperMaster Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



di FinanzaWorld staff
Archivio Ultimo articolo

Scopri il servizio per investire in azioni


De' Longhi, ci sono le basi per una nuova cavalcata?

del 9/11/2016
di FinanzaWorld staff
De Longhi rappresenta uno dei principali
marchi italiani, con una leadership molto
forte nel suo settore.

La società opera nel settore della
climatizzazione, del riscaldamento e
dei prodotti per la cottura e la
pulizia.

Fondata nel 1902 a Treviso, in origine
l'azienda produceva stufe a legna e nel
corso dei decenni ha progressivamente
ampliato la propria gamma arrivando a
coprire quasi tutti i segmenti dei
piccoli elettrodomestici e ad operare
in diversi paesi al mondo.

Negli ultimi 15 anni la società ha
acquisito altri storici marchi in
settori affini e, per la precisione,
la britannica Kenwood (elettrodomestici
da cucina) nel 2001 e Ariete (piccoli
elettrodomestici) nel 2007.

Infine, nel 2012 l'azienda acquisisce
da Procter & Gamble il marchio Braun,
limitatamente ai settori elettrodomestici
e altri prodotti per la casa.

Si tratta della tipica multinazionale
tascabile italiana, con una presenza
in ben 33 Paesi con filiali commerciali
dirette e vende i suoi prodotti praticamente
in tutto il mondo tramite distributori
locali.

Negli ultimi anni la società è cresciuta
molto in Borsa, passando da 1,3 euro nel
2009 fino a quasi 27 euro a fine 2015.
In pratica, chi avesse investito 1.000 euro
ai minimi oggi ne avrebbe oltre 20.000.

Questi risultati non sono frutto di pura
speculazione, perché i risultati economici
hanno seguito l'andamento delle azioni in
Borsa. I multipli, di conseguenza, non sono
arrivati a livelli stratosferici e attualmente
il P/E è sotto quota 20.

Nel 2016, poi, il titolo in Borsa è sceso,
passando da quasi 27 euro a poco più di 20,
ma i risultati economici sono ancora migliorati.

Nel primo semestre, infatti, i ricavi sono
leggermente scesi (-4%), ma i margini
reddituali sono tutti migliorati.

L'EBITDA è cresciuto del 9% e il reddito
operativo del 13%, mentre l'utile netto
è salito del 32%.

Attualmente la società è tornata ad essere
interessante dopo le discese di questo
2016 ed il titolo è sicuramente da mettere
nel proprio radar e seguire da vicino.

**********************************************
Tutto il VideoMaster a 49 Euro (RISPARMI 50 EURO!)
http://www.francescocarla.it/VDM

A soli 49 Euro l’intero Videomaster
“Investi Personalmente” composto da 30
videolezioni su 3 livelli. il Master VIDEO
on line “Investi Personalmente” con
Francesco Carlà ti fornira', con la
Semplicita' ed Indipendenza che da
Sempre contraddistinguono i Premium
Premium di Francesco Carla' e Finanza World,
una solida educazione finanziaria, che ti
permetterà di prendere in mano, senza paura,
le redini dei tuoi investimenti.

L’offerta e' valida per i primi 3 acquisti,
approfittane subito!

Clicca qui per i dettagli e approfittane subito:
http://www.francescocarla.it/VDM
**********************************************




Segnala questo articolo ad un amico


Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria



Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: