Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Guarda GRATIS le prime 3 lezioni!

Clicca subito sui seguenti link:
- Lezione 1 - Livello Iniziale
- Lezione 11 - Livello Intermedio
- Lezione 21 - Livello Avanzato

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


Master Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra



Paura e Sicurezza


A beneficio di tutti i Fwiani Bloggers,
pubblico in anteprima il prossimo numero
di “Affari Nostri”. Buona lettura.

” Ho ricevuto questa lettera qualche giorno fa,
in piena crisi della Grecia.

Leggendola ho pensato che l’Italia e’ piena
di persone molto sensibili e volenterose.
Prudenti e risparmiatrici. Gente che ha voglia
di fare e non vuole disperdere quello che ha
creato, ma nemmeno quello che ha ricevuto.

Da tanti anni FinanzaWorld parla a questo genere
di italiani. Che sono e saranno sempre la maggioranza.

Volete qualche numero che lo dimostra?

La Grecia ha una certa propensione al default
(6 volte negli ultimi 200 anni). Peggio solo la
Spagna (9) e l’Impero austro-ungarico nell’800.

Germania 3 volte, 2 per le guerre mondiali.
Italia mai. Buona lettura.

-Egr. Professore,

Perdoni questa intrusione, spero di chiarire in poche
righe le motivazioni che mi spingono a scriverLe.

Mi chiamo Marco B., e la seguo da molto tempo.

Nonostante cio’, vuoi per impossibilita’, vuoi per
pavidita’ ed esperienze pregresse profondamente
negative in passato con banche (piu’ di una, purtroppo),
non ho mai fatto il “salto” per diventare davvero
operativo, anche per coscienza della mia relativamente
poca dimestichezza.

Ora, per varie ragioni, mi si pone dinnanzi una
(forse) possibile scelta: mantenere la totalita’ del piccolo
patrimonio familiare, ereditato dalle fatiche altrui e
gelosamente conservato finora, sotto forma di immobili,
parte commerciali e parte ad uso prima abitazione,
oppure alienarne una parte, forse oggetto di richieste,
ed iniziare da qui una nuova impostazione.

Sono consapevole che, ormai, la proprieta’ immobiliare
viene vista quasi solo come “sale da mettere sulla coda
della lepre”, e dato che i conti fatti, e quelli in prospettiva
non mi dicono nulla di piacevole, mi chiedo veramente
chi me lo faccia fare. Di sicuro la riconoscenza per coloro
che hanno sputato sangue prima di me, e, infine, *per* me.

Naturalmente stimo l’impostazione che Lei ha voluto dare
alla Sua attivita’, altrimenti non sarei qui a scriverLe, ma,
da padre di famiglia neppur piu’ ragazzino (56), mi chiedo
se questa mossa, fatta qui, fatta ora, rappresenti una
manovra saggia o avventata.

Pur conscio che nulla e’ privo di rischio, vorrei un Suo
consiglio su come operare, se operare, questa scelta
eventuale di diversificazione, nell’ottica di chi non vuole
mangiarsi quanto ricevuto in dote dalla sorte, ma passarla
alle sue generazioni future dopo averla curata come
un discreto giardiniere, tenendo presente che, per vari
motivi che non sto qui a spiegarLe, non credendo piu’ in
questo Paese, sono razionalmente indirizzato ad evitare
il piu’ possibile investimenti che coinvolgano l’Italia, a
meno che non rappresentino un terno al lotto vincente,
ancor prima dell’estrazione (il che mi pare un tantino complesso).

In sostanza: se parto, da dove parto? Quale puo’ essere
la scaletta da seguire? Quale la progressione suggerita?

Mi perdoni per aver abusato del Suo tempo, spero in una
Sua cortese risposta, ma non si senta obbligato.

Con stima
Marco B.

-Francesco Carla’
Una bellissima lettera la sua che ho apprezzato
molto per la prudenza, la gentilezza, il tono.

La scelta che ha in mente e’ molto opportuna,
specie se manterra’ gli investimenti immobiliari
migliori e piu’ sicuramente redditizi nel tempo.

Questo e’ molto importante.

Come diversificare i suoi investimenti? Molto semplice
secondo me, e senza terni al lotto:

1 Parta subito con Comincia ad investire con Carla’:
in un’unica soluzione imparera’ tutto quello che le
serve davvero sapere per investire con intelligenza
e avra’ un portafoglio su cui cominciare. Tra l’altro,
due dei primi tre Alert gia’ arrivati sono titoli Usa.
E non si preoccupi del fatto che sono gia’ usciti:
la mia logica, lo sa, e’ il medio e lungo termine,
non la velocita’.

Avra’ anche il mio Metodo e tutto quello che le occorre
per non avere piu’ alcuna riserva.

2 Una volta terminato Comincia ad investire con C.
potra’ acquistare, se vorra’, uno dei nostri servizi Premium
di suo interesse. Sara’ lei stesso a decidere quale.

In ogni caso io sono qui.

Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carla’
f.carla@finanzaworld.it

A grande richiesta: pochi giorni per riprendere
o iniziare la Maratona dell’Investimento con uno
sconto limitato e irripetibile del 40% (solo fino al 13-7).

Puoi aderire subito all’offerta anche acquistando
i Premium a cui sei gią iscritto: la loro durata
verrą automaticamente prolungata per un anno
a partire dalla scadenza.

Scegli subito la combinazione che preferisci:

“In Borsa In Europa” + “Obbligazioni Italia&Euro”
“In Borsa In Europa” + “InvestitoreIntelligente ETF&Global”
“InvestitoreIntelligente ETF&Global” + “Obbligazioni Italia&Euro”
“In Borsa Con Carlą” + “In Borsa In Europa”
“In Borsa Con Carlą” + “Obbligazioni Italia&Euro”
“In Borsa Con Carlą” + “InvestitoreIntelligente ETF&Global”
“In Borsa In Italia” + “In Borsa In Europa”
“In Borsa In Italia” + “Obbligazioni Italia&Euro”
“In Borsa In Italia” + “InvestitoreIntelligente ETF&Global”




© FinanzaWorld - Tutti i diritti riservati/All rights reserved Partita IVA:04401280757


Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: