Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Guarda GRATIS le prime 3 lezioni!

Clicca subito sui seguenti link:
- Lezione 1 - Livello Iniziale
- Lezione 11 - Livello Intermedio
- Lezione 21 - Livello Avanzato

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


Master Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra


Archivio di ottobre, 2009

Ci vediamo il 12 dicembre a Milano?

venerdì, ottobre 30th, 2009

Vorrei invitarvi al mio Master Live del
12 dicembre prossimo a Milano.

Molti di voi si sono già iscritti e sarà
un’occasione per vederci di persona
e, con la nuova formula del Workshop,
per dialogare ancora di piu’ con me.

Basta cliccare qui per avere tutte le altre
informazioni e garantirvi la prelazione.

Ma immagino che i Fwiani, come al solito,
possano volere di più. Alla fine ho deciso
di approfondire anche qui. Comincio subito.

Una cosa ormai è chiara a tutti:

Se non si investe non si cresce. Nel senso
che i nostri soldi, non solo non si moltiplicano
regolarmente, ma anzi finiscono in pasto all’
inflazione e perdono valore. Quindi bisogna
imparare ad investire bene, ad InvestireIntelligente.

Ma come si fa ad InvestireIntelligente?

È esattamente questo che vorrei spiegare
e raccontare nel Master Live! di Milano
del 12 dicembre prossimo.

E lo farò, come sempre, con gli esempi,
il dialogo, e rispondendo a tutte le domande
dei Fwiani partecipanti.

Però, prima di continuare, fatemi dire 3 cose:

- Per InvestireIntelligente bisogna essere
consapevoli e informati;

- Per InvestireIntelligente bisogna imparare
come si fa da chi è Indipendente;

- Per InvestireIntelligente bisogna acquisire
uno stile personale di investimento.

E adesso vediamo insieme tutti gli argomenti.

Il Master inizia alle 10 circa e fino alle 13
vi parlerò di tutto ciò che succede
PRIMA di investire. Cioè tutto quello
che dovete fare per:

- Organizzare il portafoglio (Asset allocation)

- Scegliere le società candidate (Stock Picking)

- Informarsi sulle società e sui loro business

- Analizzare le società e valutarle (value e growth)

- Vederle in movimento e in azione (watchlist)

Tutto ciò si può fare, gratis e bene, usando
Yahoo!Finance e Yahoo!Finanza per l’Italia,
e vi spiegherò come. Su questo abbiamo tenuto
anche un corso a puntate sul servizio Premium
di FinanzaWorld ‘InvestitoreIntelligente’:

http://www.finanzaworld.it/content/subscribe/8/investitore-intelligente

A questo punto saranno le 13 e quindi pranzo.

Nel primo pomeriggio ricominciamo e andremo
avanti fino alle 19.

Gli iscritti ai nostri servizi premium sanno
che la teoria è una bella cosa, ma assai migliore
è la pratica, perché proprio con la pratica
si moltiplicano i capitali e si vede crescere
il proprio portafoglio e le società prescelte.

Ma torniamo al Master e al pomeriggio di pratica.

Ecco cosa succederà e di cosa vi parlerò:

- Casi concreti di stock picking di successo
dai servizi premium che stanno surclassando gli indici.

- Come gestire il portafoglio: il mio Metodo:
lo stop loss, il profit taking, la gradualità

- Casi concreti di analisi e valutazioni
(growth e value) da “In Borsa con Carlà

- Il comportamento dell’ “investitore modello”
(Le sei cose decisive per InvestireIntelligente)

- Le mie watchlist esclusive, cioè le società
che ho scelto, ma che non hanno ancora fatto
ingresso nel mio portafoglio.

E poi il gran finale:

- Workshop: domande e risposte con i Fwiani.
Riecco gli obbiettivi del Master LIVE!

- Per InvestireIntelligente bisogna essere
consapevoli e informati;

- Per InvestireIntelligente bisogna imparare
come si fa da chi è Indipendente.

- Per InvestireIntelligente bisogna acquisire
uno stile personale di investimento.

Raggiungeremo tutti gli obbiettivi insieme.

Adesso vi basta cliccare qui per avere tutte le
istruzioni per l’uso, tra l’altro se lo fate subito
avrete diritto alla prelazione e a tutti i vantaggi
del caso.

Perche’ con l’iscrizione avrete
diritto a un’autentica enciclopedia
dell’investimento, adatta ad
investitori di ogni livello.

Da zero a Master.

Quello del 12 dicembre a Milano sarà l’ultimo Master
Live del 2009 e tutti gli iscritti riceveranno
un attestato di partecipazione con la mia firma.

Inoltre sara’ consegnato a tutti il “Frullatore di
Francesco Carla’”, cioe’ l’esclusivo sistema
per analizzare qualunque societa’ prima di investire.

Cliccate subito qui per tutte le informazioni
e scrivete a corsi@finanzaworld.it per avere
il mio invito speciale

Un caro saluto a tutti,
Vs. Francesco Carla’

E’ uscito l’ultimo libro di Francesco Carlà
“Soldi&Felicità”.

Per averlo potete cliccare qui:

http://www.bandashop.it/product.php?id=81

oppure qui:

http://www.ibs.it/code/9788873941309/carla
grave/soldi-felicita-questo.html

La favola dei ricchi e dei poveri

venerdì, ottobre 23rd, 2009

Come faccio ogni settimana, ecco per gli
affezionati Fwiani Bloggers “Affari nostri”
di lunedi’ prossimo in anteprima. Buona lettura.

In questi giorni e’ uscito un mio
nuovo libretto, figlio di tre colonne
che tengo da alcuni anni su giornali
e riviste: Soldi & Felicita’ (da’ anche
il titolo al libro che potete trovare qui:
http://www.bandashop.it/product.php?id=81
oppure qui:
http://www.ibs.it/code/9788873941309/carla
grave/soldi-felicita-questo.html

su Vanity Fair, Soldi & Sport su SportWeek e
Il risparmiatore sulla Gazzetta dello Sport.

In questo libro mi e’ capitato diverse
volte di parlare di un mio caro amico,
Antonio Liuzzi, commerciante di biancheria
da alcune generazioni, autentico genio
del risparmio.

E’ stato lui a raccontarmi la favola dei
ricchi e dei poveri. Vado a cominciare.

C’erano una volta gli anni ’50, e poi
gli anni ’60, in Italia e in una piccola
citta’ di centomila abitanti.

Alcune famiglie controllavano il fiorentissimo
mercato dei corredi. Dovete sapere che, a quel
tempo, ogni giovane donna e perfino ogni bambina
DOVEVA avere un corredo se non voleva sfigurare.

Senza corredo non si sposava e i genitori
erano praticamente costretti a sacrifici
per riempire l’armadio delle figlie.

Se ci mettete poi che in Italia si facevano
tanti figli (e figlie), il business sarebbe
piaciuto parecchio anche a Warren Buffett.

Quindi si vendevano moltissimi corredi e i
bauli erano pieni di bellissime tovaglie
ricamate, coperte, lenzuola, copriletti etc etc.

Un corredo completo, e adeguato, costava anche
milioni di lire, percio’, rivalutando, migliaia
e decine di migliaia di euro di oggi.

I migliori negozianti di corredi, tra cui la
famiglia del mio amico, fiorivano e prosperavano;
le casse si riempivano di soldi e sembrava che
un business cosi’ esplosivo non dovesse cambiare mai.

Ma qui viene il bello: la famiglia di Antonio
comincio’ ad investire non solo in merce
per i negozi, ma anche in … negozi.

Cominciarono lentamente a comprare locali
commerciali nelle zone migliori, quando ancora
i prezzi erano abbordabili, e ad affittarli.

La regola di famiglia era semplice e vi
ricordera’ qualcosa che avete letto su Fw:

“Se guadagni, al netto, 100, 50 te lo puoi
spendere, ma non di piu’. Il resto investilo.”

Furono gli unici, o quasi, ad applicare
questa regola. I concorrenti, alcuni
anche piu’ grandi, spesero molto di piu’
e investirono molto di meno, convinti che
il business sarebbe durato in eterno.

Ma vennero gli anni ’70 e i decenni seguenti.

Le tradizioni cambiarono, le ragazzine e
le giovani donne tirarono un calcio al
baule del corredo e optarono per asciugamani
e piumini comprati al bisogno. I ricami
e i pizzi diventarono una questione di
nicchia e i prezzi scesero per via della Cina.

I commercianti che avevano speso e non
avevano investito, fallirono uno dopo l’
altro e finirono a fare i commessi da Benetton.

Quando furono fortunati.

Antonio ridimensiono’ i suoi negozi, ma
la forza della sua liquidita’ gli consenti’
senza problemi di riconvertirsi.

E, soprattutto, i suoi investimenti di ogni genere,
e i suoi negozi e locali commerciali, esplosero
in valore e adesso sono affittati ai nuovi eroi:
i giganti della moda e del fashion.

Ci sono almeno tre morali decisive in questa favola
che e’ tremendamente Vera e sempre Attuale:

La prima: tutti i business cambiano e bisogna
saper prevedere i cambiamenti con modestia e attenzione;

La seconda: il momento giusto per cominciare a
investire e’ subito e sempre, Mai rimandare;

La terza: Guadagno, Risparmio e Investimento sono
una Abitudine Trigemina che non va Mai separata.

Se ve ne vengono in mente altre scrivetemi a:
f.carla@finanzaworld.it

Un caro saluto a tutti,
Vs. Francesco Carla’

E’ appena uscito il nuovo dossier di Francesco Carlà
“Da Zero a Investitore Intelligente”, la guida per
trasformare un Fwiano Aspirante in un TopVincitore,
un dilettante allo sbaraglio in un bravo investitore.

Clicca subito qui per scaricarlo gratuitamente:

http://www.finanzaworld.it/product/view/1721e97
230f1177f257ddb128cf1dd9867e

Come sara’ il 2010 per gli Investitori?

venerdì, ottobre 16th, 2009

Come ogni venerdì, ecco il prossimo
numero di “Affari Nostri” in anteprima
per tutti gli affezionati Fwiani Bloggers.
Buona Lettura.

Gli “investitori centometristi” hanno
la memoria sempre molto corta, per
questo buttano via i loro risparmi
dopo aver lottato per metterli via.

Sono sicuro che non si ricordano
come vedevano il futuro all’inizio
del 2009.

Gli rinfresco la memoria: lacrime, sangue e distruzione.

Per questo, come al solito, hanno
fatto la cosa piu’ sbagliata: hanno
venduto le loro azioni e si sono
messi a comprare Bot quando ormai
rendevano sotto l’1%.

E i loro soldi sono ancora li’ a marcire.

Gli InvestitoriIntelligenti, i Maratoneti,
hanno invece fatto la cosa giusta, di nuovo.

Hanno preso profitto nell’estate del 2008
sui titoli che cominciavano ad essere sopravvalutati,
e hanno comprato titoli di Stato quando
rendevano il 3 o il 4%, agosto e settembre 2008.

Poi hanno inserito in pfolio, con regolarita’ e
Metodo, business solidi e in crescita nella
primavera del 2009, quando l’S&P 500 ha toccato
il minimo storico e le cassandre vedevano
la fine del mondo.

Il risultato della loro Maratona e’ sotto
gli occhi di tutti: senza rischiare per nulla
con la volatilita’ dei titoli bancari e finanziari,
stanno portando a casa nel 2009 profitti medi
attorno al 22% a cui vanno aggiunti i dividendi.

E dal gennaio 2004 sono a quota +84% (piu’ dividendi).

E’ successo agli abbonati premium di Fw,
ai Maratoneti che prestano fede solo alle informazioni
e alle strategie di chi e’ davvero indipendente
e non deve vendervi nessun fondo d’investimento
o strano prodotto finanziario.

E’ successo a chi da 10 anni crede soltanto
nei 5 principi della Finanza Democratica:

1 Nessuno sa e puo’ curare il nostro denaro meglio di noi;

2 Imparare ad investire e’ molto semplice e non serve
essere laureati in economia e scienze finanziarie.
Basta essere correttamente informati da chi e’
Strutturalmente Indipendente e non deve vendervi
nessun tipo di prodotti finanziari. Basta saper
fare addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni,
divisioni, percentuali, e medie;

3 Grazie ad Internet, e’ facile e costa molto poco
investire da soli e senza intermediari. E’ sufficiente
aprire un conto bancario on line e le commissioni
sono basse e alla portata di tutti gli investitori.

4 Investite solo in quello che capite e conoscete.

5 Non fidatevi di nessuno che vi proponga cose
in contrasto con i punti 1, 2, 3 e 4.

La memoria corta combina terribili disastri
al portafoglio e ingrassa i banditi della
finanza barbara che stanno tornando gli
avvoltoi di sempre.

Ma, direte voi, il passato e’ passato.
E adesso? Come sara’ il 2010 per gli investitori?

La previsione e’ facile come sempre. Ci saranno,
di nuovo, due 2010 e due tipi di investitori.

Il primo tipo:

Gli “investitori centometristi”, quelli fermamente
convinti che l’investimento sia solo una questione
di fortuna o sfortuna, prontissimi a buttarsi a
capofitto nella prossima avventura finanziaria,
nella prossima decisione avventata presa ascoltando
il telegiornale o la dritta di un “amico che sa”.

Il secondo tipo:

Gli Investitori Maratoneti, quelli che sanno
distinguere un business buono e non caro da
un business indebitato e senza futuro, quelli
che non si fanno mai, per nessuna ragione, illudere
da chi propone prodotti finanziari incomprensibili
e capaci di produrre profitti solo per chi li vende.

Inutile dire proprio a voi che i centometristi
perderanno anche nel 2010 e i Maratoneti vinceranno
ancora nel prossimo anno.

E sara’ cosi’ per tutti gli anni che verranno.

Un caro saluto a tutti,
Vs. Francesco Carla’

E’ appena uscito il nuovo dossier di Francesco Carlà
“Da Zero a Investitore Intelligente”, la guida per
trasformare un Fwiano Aspirante in un TopVincitore,
un dilettante allo sbaraglio in un bravo investitore.

Clicca subito qui per scaricarlo gratuitamente:

http://www.finanzaworld.it/product/view/1721e97
230f1177f257ddb128cf1dd9867e

Esame di coscienza

venerdì, ottobre 9th, 2009

Come di consueto, pubblico in
anteprima, per tutti gli affezionati
Fwiani Bloggers, il numero di “Affari
Nostri” di lunedì prossimo.
Buona lettura.

Ho ricevuto un e-mail di un Fwiano,
che mi illustra i suoi dubbi nel gestire i sudati
risparmi e gli investimenti.

Mi sembra che tutti possiamo imparare dalla sua
situazione, e quindi vi faccio leggere il nostro scambio di mail.

- Marco:
“Caro Prof,
Leggerti mi ha indotto a fare un profondo esame di coscienza.
E’ dal 12/6/1997 che faccio trading e francamente non
ho iniziato proprio bene… Le Sci sono state il mio primissimo
investimento in assoluto.

Sono fallite e mi sono ritrovato con “un pugno di mosche” in mano!
Poi sono arrivati gli anni delle bolle blu 1999 e 2000
e li’ altro Bagno di sangue … Seat, Telecom, Finmeccanica …
Sbooommm!

Mi guardavo intorno e rimanevo alla finestra a vedere i
miei risparmi Andare in fumo!

Preferisco non parlare dei cosidetti “borsini” delle
Banche. Provo con un consulente di Banca 121
che mi sembrava piuttosto sveglio, apro un conto…

Magari nella speranza di qualche miracolo.
Altra delusione.

Metto il naso in Internet: un sacco di ciarlatani venditori di fumo.
L’unico che si distingue dalla massa e’ un certo Carla’ che
parla di Simulmondo e “predica” la finanza democratica.

Sinceramente era un po’ che il Personaggio mi incuriosiva.

Mi piaceva il fatto che fosse davvero indipendente!
Decido! Intorno al mese di Ottobre dello scorso anno
mi iscrivo ai servizi Premium e mi dico
“voglio riprovarci alla grande!”

Dico a me stesso: caro Marco hai perso dei quattrini
… prova a considerarlo un investimento e vediamo cosa succede.

Capisco subito che il metodo e’ fondamentale e che il
Prof ci “acchiappa” parecchio. Comincio a fare qualche
investimento (curioso: in un mercato a me completamente sconosciuto
e molto volatile, a Wall St) e finalmente arrivano i primi veri
risultati!!!

La cosa piu’ fantastica (e non lo dico solo per
compiacerti) e’ avere trovato una persona, anzi un amico,
disponibile e che risponde sempre ai miei quesiti e quando
non ha una risposta o non puo’ darla non ti racconta balle.

GRANDIOSO!

Analizziamo adesso cosa mi succede oggi: e’ un periodo che
faccio investimenti sbagliati, sbaglio il timing, ho un metodo
(che ho pure affinato), ma sono incostante nel seguirlo.
Iniziano i guai…traduzione: perdita di denaro.

Come sempre, mi rivolgo a te, e sinceramente le tue
parole nella tua e-mail di oggi mi hanno davvero toccato!

Allora mi chiedo: caro Marco la finanza ti appassiona,
pero’ sara’ che non ci sei tagliato?

Meglio lasciar perdere? Oppure hai perso solo un po’ di
concentrazione? Forse hai ancora poca esperienza?

Meglio tornare sui binari del treno Carla’?

In effetti recentemente sto facendo un po’ troppo di
testa mia senza concentrazione e metodo ed i risultati negativi
si vedono!

Caro Prof, io credo di avere la risposta a cio’, ma
desidero conoscere prima il tuo parere, sai bene che per me
e’ molto importante!

Scusa se sono stato prolisso, ma ho voluto farti
il punto della situazione.

A presto e grazie,
Marco”

- Carlà:
“Caro Marco,
La finanza e’ affascinante e gli investimenti sono
decisivi per il presente e il futuro di ogni persona
e ogni azienda e famiglia.

Ma appunto sono investimenti e non giochi d’azzardo,
come ripeto noiosamente da anni ed anni.

Sono una Maratona, non i 100 metri, lo sprint, la lotteria.

Proprio per questo e’ necessario creare un proprio
stile di investimento che DEVE contenere
metodo, disciplina, concentrazione, informazione,
pazienza e altre qualita’ che si allenano e sviluppano
giorno dopo giorno, rinfrancati dai risultati
che gradualmente e instancabilmente arrivano.

Su queste cose devi riflettere e sicuramente
saprai farlo al meglio, come ti e’ successo nei
mesi scorsi.

Leggere e seguire i nostri servizi premium serve anche a questo.”

Questo scambio di e-mail con il nostro amico,
mi ha fatto rammentare le 5 qualità fondamentali
per un InvestitoreIntelligente,
e che è bene tenere sempre in mente.

Come sanno i nostri abbonati premium, disciplina e
metodo sono alla base dei servizi di FinanzaWorld:

Ma ecco le 5 qualità fondamentali per un
InvestitoreIntelligente:

1.La pazienza:
Quante volte avete venduto un’azione,
prima del tempo, magari perche’ non si
schiodava per mesi dalla sua quotazione?
Per poi vederla volare due giorni dopo.

2.L’attenzione:
Quante volte nell’analisi di una societa’
vi e’ sfuggito proprio quel particolare
che poi si e’ rivelato fondamentale?
E vi ha punito con una perdita secca.

3.La costanza:
InvestireIntelligente non e’ mai una
corsa veloce, un fatto da centometristi. Nemmeno
se siete un trader come quelli che seguono
Ci vuole continuita’ per diventare bravi.

4.Il metodo:
Investire senza un metodo e’ come andare a
pesca senza canna e senza esche. Come un
pescatore migliora di continuo le sue canne
e le sue esche, cosi’ un buon investitore
collauda e perfeziona il suo metodo.
Il mio metodo potete trovarlo qui:
http://www.finanzaworld.it/content/
read/4850/il-metodo-di-francesco-carla

5.Gli obiettivi:
Un InvestitoreIntelligente si da’ sempre
obiettivi possibili e raggiungibili. Che senso
ha pensare di poter avere profitti di un milione
di euro in un anno, se avete un capitale
da investire di centomila euro?

Sono ragionamenti da giocatori non da investitori.

Un caro saluto a tutti,

Vs. Francesco Carla’

In occasione del decimo anniversario di FinanzaWorld
siamo lieti di offrirti un’occasione unica per
continuare con noi la Maratona degli Investimenti
nel modo più semplice e completo.

Abbiamo infatti studiato un nuovo pacchetto annuale
di servizi Premium: “FW Premium Maratona“.

“FW Premium Maratona” è l’abbonamento annuale a 6
servizi Premium (“In Borsa Con Carlà”,”In Borsa In Italia”,
“Investitore Intelligente ETF&Global”,”FW Obbligazioni
Italia&Euro” “Watchlist America” e “Watchlist Italia”)
più l’ultimo libro del Prof. Carlà “La Finanza Democratica”
ad un prezzo eccezionale: 980 euro (anzichè € 2256).
Un risparmio netto di 1276 euro equivalente a oltre
il 56% di sconto.
Per aderire a questa offerta può cliccare sul seguente link:

http://www.finanzaworld.it/product/view/17014a57525bdac
1fa590a6f324c0c7d51c

Non perdetevi l’ultimo Master Live! 2009

venerdì, ottobre 2nd, 2009

Ecco “Affari Nostri” di lunedì prossimo,
in anteprima per gli affezionati Fwiani
Bloggers. Buona lettura.

Vorrei invitarvi al mio Master Live del
28 novembre prossimo a Lecce.

Molti di voi si sono già iscritti e sarà
un’occasione per vederci di persona
e, con la nuova formula del Workshop,
per dialogare ancora di piu’ con me.

Basta cliccare qui per avere tutte le altre
informazioni e garantirvi la prelazione.

Ma immagino che i Fwiani, come al solito,
possano volere di più. Alla fine ho deciso
di approfondire anche qui. Comincio subito.

Una cosa ormai è chiara a tutti:

Se non si investe non si cresce. Nel senso
che i nostri soldi, non solo non si moltiplicano
regolarmente, ma anzi finiscono in pasto all’
inflazione e perdono valore. Quindi bisogna
imparare ad investire bene, ad InvestireIntelligente.

Ma come si fa ad InvestireIntelligente?

È esattamente questo che vorrei spiegare
e raccontare nel Master Live! di Lecce
del 28 novembre prossimo.

E lo farò, come sempre, con gli esempi,
il dialogo, e rispondendo a tutte le domande
dei Fwiani partecipanti.

Però, prima di continuare, fatemi dire 3 cose:

- Per InvestireIntelligente bisogna essere
consapevoli e informati;

- Per InvestireIntelligente bisogna imparare
come si fa da chi è Indipendente;

- Per InvestireIntelligente bisogna acquisire
uno stile personale di investimento.

E adesso vediamo insieme tutti gli argomenti.

Il Master inizia alle 10 circa e fino alle 13
vi parlerò di tutto ciò che succede
PRIMA di investire. Cioè tutto quello
che dovete fare per:

- Organizzare il portafoglio (Asset allocation)

- Scegliere le società candidate (Stock Picking)

- Informarsi sulle società e sui loro business

- Analizzare le società e valutarle (value e growth)

- Vederle in movimento e in azione (watchlist)

Tutto ciò si può fare, gratis e bene, usando
Yahoo!Finance e Yahoo!Finanza per l’Italia,
e vi spiegherò come. Su questo abbiamo tenuto
anche un corso a puntate sul servizio Premium
di FinanzaWorld ‘InvestitoreIntelligente’:

http://www.finanzaworld.it/content/subscribe/8/investitore-intelligente

A questo punto saranno le 13 e quindi pranzo.

Nel primo pomeriggio ricominciamo e andremo
avanti fino alle 19.

Gli iscritti ai nostri servizi premium sanno
che la teoria è una bella cosa, ma assai migliore
è la pratica, perché proprio con la pratica
si moltiplicano i capitali e si vede crescere
il proprio portafoglio e le società prescelte.

Ma torniamo al Master e al pomeriggio di pratica.

Ecco cosa succederà e di cosa vi parlerò:

- Casi concreti di stock picking di successo
dai servizi premium che stanno surclassando gli indici.

- Come gestire il portafoglio: il mio Metodo:
lo stop loss, il profit taking, la gradualità

- Casi concreti di analisi e valutazioni
(growth e value) da “In Borsa con Carlà

- Il comportamento dell’ “investitore modello”
(Le sei cose decisive per InvestireIntelligente)

- Le mie watchlist esclusive, cioè le società
che ho scelto, ma che non hanno ancora fatto
ingresso nel mio portafoglio.

E poi il gran finale:

- Workshop: domande e risposte con i Fwiani.
Riecco gli obbiettivi del Master LIVE!

- Per InvestireIntelligente bisogna essere
consapevoli e informati;

- Per InvestireIntelligente bisogna imparare
come si fa da chi è Indipendente.

- Per InvestireIntelligente bisogna acquisire
uno stile personale di investimento.

Raggiungeremo tutti gli obbiettivi insieme.

Adesso vi basta cliccare qui per avere tutte le
istruzioni per l’uso, tra l’altro se lo fate subito
avrete diritto alla prelazione e a tutti i vantaggi
del caso.

Perche’ con l’iscrizione avrete
diritto a un’autentica enciclopedia
dell’investimento, adatta ad
investitori di ogni livello.

Da zero a Master.

Quello del 28 novembre a Lecce sarà l’ultimo Master
Live del 2009 e tutti gli iscritti riceveranno
un attestato di partecipazione con la mia firma.

Inoltre sara’ consegnato a tutti il “Frullatore di
Francesco Carla’”, cioe’ l’esclusivo sistema
per analizzare qualunque societa’ prima di investire.

Cliccate subito qui per tutte le informazioni
e scrivete a corsi@finanzaworld.it per avere
il mio invito speciale

Un caro saluto a tutti,
Vs. Francesco Carla’

In occasione del decimo anniversario di FinanzaWorld
siamo lieti di offrirti un’occasione unica per
continuare con noi la Maratona degli Investimenti
nel modo più semplice e completo.

Abbiamo infatti studiato un nuovo pacchetto annuale
di servizi Premium: “FW Premium Maratona”.

“FW Premium Maratona” è l’abbonamento annuale a 6
servizi Premium (“In Borsa Con Carlà”,”In Borsa In Italia”,
“Investitore Intelligente ETF&Global”,”FW Obbligazioni
Italia&Euro” “Watchlist America” e “Watchlist Italia”)
più l’ultimo libro del Prof. Carlà “La Finanza Democratica”
ad un prezzo eccezionale: 980 euro (anzichè € 2256).
Un risparmio netto di 1276 euro equivalente a oltre
il 56% di sconto.
Per aderire a questa offerta può cliccare sul seguente link:

http://www.finanzaworld.it/product/view/17014a57525bdac
1fa590a6f324c0c7d51c




© FinanzaWorld - Tutti i diritti riservati/All rights reserved Partita IVA:04401280757 - Finanza World e' una testata giornalistica fondata e Diretta da Francesco Carla'


Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: