Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Guarda GRATIS le prime 3 lezioni!

Clicca subito sui seguenti link:
- Lezione 1 - Livello Iniziale
- Lezione 11 - Livello Intermedio
- Lezione 21 - Livello Avanzato

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


Master Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra


Archivio di ottobre, 2008

Spesa privata e debito pubblico

venerdì, ottobre 31st, 2008

Se la moneta della Crisi Trigemina avesse due facce,
su una sarebbe stampigliato il debito allegro degli
americani (sta cominciando a venire al pettine anche
quello, enorme, delle carte di credito …), e sull’altra
il debito pubblico allegrissimo modello Repubblica italiana.

In un caso e nell’altro, secondo me, la questione e’ una sola
ed e’ anche la medesima: “Perche’ mai se il mio vicino di
casa ha comprato con un mutuo che non vuole e non
puo’ pagare, devo intervenire io a pagare per lui?

Allo stesso modo: “Che ragione c’e’ che io debba
pagare, nel caso di sospetto default delle obbligazioni
statali, per dare la chance allo Stato di continuare a
finanziare Caste e castine?”

La rivolta dei taxpayers potrebbe fare molto piu’
male della Crisi Trigemina. Nel mondo.

Le Trigemine in Asia

lunedì, ottobre 27th, 2008

Ormai si salva solo l’Africa. Le Borse africane sono le uniche ad avanzare in questi ultimi mesi. Intanto l’Asia e’ raggiunta in pieno dall’onda anomala delle Bolle Trigemine (Mattonata, Derivata, Strutturata). Mentre la liquidita’ flessibile dei servizi premium continua ad essere premiata, che strategia di medio termine vi sembra piu’ appropriata? La settimana prossima si vota negli Stati Uniti.

Lo Tsunami Trigemino

venerdì, ottobre 24th, 2008

… Il 2 ottobre scorso nell’intervista di RaiNews24 mi chiedevano piu’ o meno testualmente ‘se anche io ero ottimista sulla Crisi del 2008′ …

Sempre piu’ o meno testualmente dicevo che non lo ero affatto e che mi pareva una buona idea essere liquidi e garantiti.
http://it.youtube.com/watch?v=AjHv7IUFnC0

L’Asia rilancia lo Tsunami della Bolla Trigemina e Milano segue a ruota.

Penso che nelle prossime ore il nostro vantaggio nelle Maratone Usa, Italia e Globale aumentera’ ancora. Voi cosa ne pensate?

Questa volta e’ diverso?

giovedì, ottobre 23rd, 2008

Il dollaro e’ tornato a quota 1,28 sull’euro:
era quasi a 1,60 in estate. Buon per gli
abbonati premium di IBCC che hanno un
conto in dollari.

Nel frattempo, ovviamente, il petrolio e’ in
caduta libera sotto i 70 dollari al barile,
a meta’ prezzo rispetto ai massimi di qualche
mese fa.

Gli indici delle Borse globali, nello stesso periodo,
hanno perso il 40% e piu’ per l’esplosione delle
Bolle Trigemine etc etc.

Tutte cose che sappiamo bene.

Ma cosa significano questi fatti per l’Investitore
Intelligente alla fine di ottobre 2008, alla vigilia
delle elezioni americane e in piena stagione
degli earnings a Wall Street?

Siamo alla vigilia di un nuovo Bull Market
epocale come gia’ successo molte volte
dopo un crollo generalizzato: anni settanta,
anni ottanta/novanta, anni duemila,
o ‘questa volta e’ diverso’?

La Maratona: il percorso e gli occasionali ostacoli

martedì, ottobre 21st, 2008

Dal gennaio 2004 all’estate del 2007, il percorso della Maratona premium dei Fwiani e’ scivolato praticamente senza intoppi. Maratona Usa (IBCC), Maratona Italiana (IBII), Maratona ETF & Global (InvestitoreIntelligente). Piu’ tardi, per tenere fede alle mie indicazioni sull’equilibrio di pfolio e sull’asset allocation, ho inserito Fw Obbligazioni Italia & Euro, il servizio obbligazionario. La Maratona Usa, nonostante l’esplosione della Bolla Trigemina, e’ continuata senza particolari ostacoli grazie alla buona scelta di tempo sui grandi SuperTopVincitori che hanno permesso ad IBCC di surclassare l’indice S&P 500: oltre 60 punti percentuali di vantaggio in meno di 5 anni di percorso. Tutti gli investitori esperti e consapevoli sanno che si tratta di un risultato straordinario. IBII e InvInt, anche per la natura dei mercati di questi due servizi, hanno avuto piu’ intoppi nel day by day. Ultimo quello di IBII recentissimo. Ma, anche in questi casi, e’ necessario imparare a distogliere lo sguardo dal ‘giorno per giorno’, dal breve termine, e riferirsi al percorso gia’ fatto e a quello che resta da fare: IBII e’ in vantaggio dal gennaio 2006 di 20 punti in percentuale sull’indice S&P MIB, mentre InvInt conduce la Maratona Etf & Global di 18 punti dal gennaio 2005. Forse avrete letto l’editoriale di W. Buffett sul New York Times di qualche giorno fa. L’uomo piu’ ricco del mondo, l’unico ad essere diventato tale senza inventare Google o Windows, ma investendo in societa’ sopratutto attraverso i mercati azionari, confessa candidamente di non badare minimamente a quello che succede ai suoi investimenti a breve termine (infatti le sue ultime scoperte sono sotto del 20, 30 e in qualche caso anche 40 e piu’ per cento), ma di considerare attentamente le valutazioni concrete e il metodo di gestione a lungo termine. Quella che io chiamo la Maratona. Morale dal mio punto di vista: impossibile immaginare una Maratona senza crampi e senza intoppi. Ma se vi interessano gli investimenti azionari per la loro rendita storica dell’otto/dieci per cento all’anno, l’unico modo corretto di partecipare e’ correre tutta la Maratona. Perche’, lo sapete, chiunque corra una Maratona la vince per il semplice fatto di essere arrivato al traguardo: 10, 20, 30 o piu’ anni.

Le previsioni e il futuro

mercoledì, ottobre 15th, 2008

Wall Street cade un’altra volta, l’Italia segue a ruota, e cosi’ tutte le Borse globali. I Fwiani premium sono sempre piu’ contenti di essere liquidi e, sopratutto nel caso di IBCC, di esserlo stati in gran parte fin dalla primavera scorsa. Tempi non sospetti. Per questo stiamo battendo 67 a Zero l’indice S&P 500 dal gennaio 2004 ad oggi. E con forte distacco anche IBII e InvInt battono i loro benchmarks. In questo post vorrei parlare di previsioni degli ultimi 5 anni che si sono rivelate corrette. Vi elenchero’ quelle che mi vengono in mente al volo e che penso siano anche le piu’ importanti: 2003: il boom delle commodities e dell’energia; 2005: la Bolla Mattonata in arrivo; 2006: scegliete il tasso fisso per il mutuo e lasciate perdere quello variabile; 2007: tenetevi stretto il TFR e non cedete alla lusinghe dei fondi; 2008: seguire il Metodo e prendere profitto sui SuperTop di IBCC (C, V, D etc). E nel 2009? Che succedera’ nel 2009? C’e’ una previsione decisiva da fare? La facciamo assieme?

Valutazioni e Volatilita’

lunedì, ottobre 13th, 2008

Questa settimana e’ molto importante per i mercati finanziari perche’ con questa volatilita’ non si puo’ andare avanti per molto tempo. Quando e’ positiva e’ meglio, ovviamente, ma e’ sempre un ambiente davvero insidioso. Nei prossimi giorni cominceremo ad addentrarci nella jungla degli earnings americani e sara’ molto importante leggere come vedono il futuro le aziende, i business veri, dopo settimane che parliamo solo di Derivati e Finanza Barbara. Quindi dedichiamoci alle valutazioni delle aziende come gia’ stanno facendo alcuni Fwiani Bloggers. Come vedete e prevedete i prezzi attuali e quelli futuri mentre lo Tsunami delle Bolle Trigemine e’ ancora nel suo pieno corso?




© FinanzaWorld - Tutti i diritti riservati/All rights reserved Partita IVA:04401280757 - Finanza World e' una testata giornalistica fondata e Diretta da Francesco Carla'


Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: