Tutto quello che avresti voluto sapere sul denaro, sul risparmio, sugli investimenti, e sui servizi finanziari, e non hai mai osato chiedere!


di Francesco Carla'
Il Master "Investi Personalmente" con Francesco Carla' e' l'esclusivo videocorso in 30 lezioni per imparare a gestire in modo Autonomo e Indipendente i propri Investimenti.

CLICCA QUI per saperne di piu'.

Guarda GRATIS le prime 3 lezioni!

Clicca subito sui seguenti link:
- Lezione 1 - Livello Iniziale
- Lezione 11 - Livello Intermedio
- Lezione 21 - Livello Avanzato

Da Zero A Investitore Intelligente

Consulta subito
l'edizione digitale


Master Live con
Francesco Carla'
>> Entra

Scopri tutti gli
strumenti per fare
di te un investitore
>> Entra


Archivio di giugno, 2008

Caro Diario … (Siamo o non siamo in saldo?)

giovedì, giugno 26th, 2008

Sono domande che si stanno facendo in molti in questo periodo: siamo gia’ a prezzi di saldo su molte societa’? Ci sono gia’ occasioni d’acquisto particolarmente appetibili? L’elezione del nuovo Presidente degli Stati Uniti produrra’ il solito Rally presidenziale? Gli Hedge funds, che guadagnano soprattutto sulle performances, potranno sopportare un secondo semestre del 2008 simile al primo?

Caro Diario … (Un’altra settimana comincia)

lunedì, giugno 23rd, 2008

Sto analizzando moltissime societa’ in questi giorni. Nel week end ho anche cominciato a scrivere un nuovo libro per fermare pensieri ed idee sull’investimento che ho scritto qua e la’ in questi ultimi 10 anni. Potrebbe essere pronto in autunno.

Le societa’ che sto analizzando hanno tutte una cosa in comune: sono contemporaneamente Value e Growth. Hanno una valutazione bassa e potrebbero anche crescere parecchio in questi prossimi mesi ed anni.

Ci sono tante societa’ in queste condizioni nel momento attuale. Ma a me non bastano i loro buoni fondamentali. Voglio tante altre cose che ho messo assieme nel ‘Frullatore di Francesco Carla’, il mio sistema/screening di analisi fondamentale che ho creato in tanti anni di esperienza e ho messo a disposizione, commentato, di tutti i tantissimi iscritti ai Master Azionari America ed Italia che sono partiti in questi giorni. Chiunque puo’ raggiungerci subito visto che il Master dura sei mesi ed e’ settimanale.

Si puo’ entrare anche in corsa visto che c’e’ tutto nell’archivio esclusivo riservato agli abbonati.

Caro Diario … (I Vincitori di domani)

mercoledì, giugno 18th, 2008

Sembra una mattina di Borsa come tante. Milano continua ad andare male prevedendo e scontando, come si dice nei mercati finanziari, guai continuativi per l’economia italiana infangata nella palude della mancanza di regole o nella sua violazione sistematica.

IBII, il nostro servizio premium dedicato alla Borsa italiana, sta surclassando l’indice S&P MIB proprio approfittando di questi problemi strutturali del sistema italiano. Perche’ in Borsa le opportunita’ ci sono sempre, a volte nascoste nelle pieghe di quello che sembra lo scenario piu’ evidente.

Rifletto su queste cose mentre vedo che Shanghai e’ andata di nuovo molto bene: volatile come un’economia che cresce tantissimo e alleva squilibri che poi paghera’ piu’ avanti. Ma per ora cresce.

Nel frattempo continuo a pensare agli scenari piu’ difficili da individuare nel consensus generale.Vinta la battaglia dei videogiochi che nessuno voleva combattere (di solito sono le mie guerre preferite): il mio TopVincitore dei games si vende a 10 dollari di piu’ dell’accordo di integrazione che ha fatto mesi fa con un big del game on line. 37 dollari invece di 27. E questo vale il +220% da quando e’ in pfolio.

Ma adesso a chi tocca? Fertilizzanti, solari e commodities? O magari qualche tecnologico distressed ma pronto a far funzionare la sua cassa piena di liquidi? Nel frattempo domani parte il nostro Master Azionario in due versioni: America e Italia. Conterra’ le mie Watchlist con tutte le societa’ che tengo sotto osservazione.

Caro Diario … (l’Aspirante respirante)

lunedì, giugno 16th, 2008

In questo momento fa quasi il +6% di rialzo e torna a +6% anche nel pfolio di IBCC dov’e’ l’unico Aspirante. Un Aspirante che respira un po’ e quindi: un Aspirante Respirante.

Mentre lo seguo rifletto su un paio di cose interessanti, almeno per me. La prima: il Mercato ha quasi sempre torto, a breve termine, eppure ha sempre ragione. La seconda: in questo momento c’e’ un TopVincitore che soffre da mesi eppure e’ probabilmente quello con i migliori fondamentali in pfolio.

Ma il Mercato ce l’ha con lui e naturalmente, il Mercato per ora ha ragione. Per ora. (Mentre rifletto ascolto ‘Moanin’ di Charlie Mingus).

Caro Diario … (Gli scossoni delle Borse)

giovedì, giugno 12th, 2008

Stavo pensando ad una cosa che ho capito molti anni fa: le Borse procedono a strappi, proprio per questo e’ pericoloso prenderle come corse veloci ed e’ decisivo tenere un ritmo regolare, da maratoneti.

Per la stessa ragione e’ assurdo euforizzarsi troppo per un successo tipo quello del SuperTopVincitore cinese, o deprimersi per i bumps inevitabili lungo la strada. E’ meglio, molto meglio, convincersi una volta per tutte che gli indici azionari vanno su, in media, nei lustri e nei decenni, e per convincersene basta aprire il grafico a 10 o 20 anni dell’S&P 500 o di qualunque altro indice broad based in Usa, in Italia e nel mondo.

Noterete che l’andamento e’ a sobbalzi, ma la direzione e’ chiara: verso l’alto.

Per questo, visto che e’ certo che gli indici che simulano il mercato azionario, come l’S&P 500 andranno su negli anni, e’ altrettanto evidente che l’obiettivo di un Investitore Intelligente debba sempre essere quello di battere il Mercato. Esattamente quello che facciamo noi con i nostri servizi premium azionari.

Caro Diario … (La Maratona e gli alberi scossi)

martedì, giugno 10th, 2008

E’ il terzo giorno di turbolenze delle Borse e penso sempre volentieri ai due SuperTopVincitori di IBCC su cui ho preso profitto e all’altro TopVincitore che ho venduto prima di questo pullback.

Uno dei due SuperTop e’ andato indietro del 25% da quando l’ho venduto. E il TopVincitore dei maiali quasi il 12%.

Il SuperTop Cinese aveva guadagnato piu’ del 300% e il suo catalizzatore mi pareva esaurito, almeno per il momento. Vedremo in futuro se ci saranno le condizioni per tornare sul luogo del delitto.

Nel frattempo mi vengono in mente altre due cose. La prima: lasciare che a Wall Street, in Italia e sugli altri mercati finanziari continuino a scuotere gli alberi: la Maratona prosegue e non e’ mai una buona idea farsi prendere da impulsi in momenti come questi. Ne’ da impulsi di vendita sotto panico, ne’ da impulsi d’acquisto per vaghe intuizioni.

La seconda: mi rileggo il mio Metodo e tengo presente il ritmo della Maratona, la sua media, piu’ che scatti e brusche frenate.

Caro Diario … (Venerdi’ grigioforte)

sabato, giugno 7th, 2008

Wall Street si spaventa per via del petrolio a quota quasi 140 dollari e della disoccupazione in crescita.

Un po’ isterica, come spesso le succede, la Borsa americana e l’S&P 500 che ne e’ il suo piu’ credibile termometro, perdono piu’ del 3 per cento in un solo di’, cioe’ la perdita massima dal febbraio 2007. E questo dopo i fireworks positivi del giorno prima. Rollercoaster.

Gli abbonati premium di IBCC saranno piuttosto contenti di aver preso profitto come prevedevano i miei Alert, su tre societa’ TopVincitori nei giorni passati.

Caro Diario, la benzina cosi’ costosa spaventa Wall Street perche’ la Borsa pensa a tutti i consumi che possono calare e alle aziende che possono veder ridurre i profitti. Per questo e’ cosi’ decisivo investire sui business giusti e scoprire i consumi anticiclici, come quelli che abbiamo in pfolio adesso.

In questo momento abbiamo sette titoli in pfolio, sei TopVincitori di cui uno a +197%, appunto un anticiclico, e un solo AspiranteVincitore che e’ anche lui destinato ad andare controcorrente …

O almeno cosi’ penso mentre scrivo.




© FinanzaWorld - Tutti i diritti riservati/All rights reserved Partita IVA:04401280757 - Finanza World e' una testata giornalistica fondata e Diretta da Francesco Carla'


Navigazione suppletiva

Per avere i migliori e piu' aggiornati consigli vi invitiamo a visitare le pagine seguenti: